E' necessario sviluppare il sentimento dell’appartenenza ai luoghi che rende concreti i goals dell’Agenda 2030.
L’elaborazione di un pensiero sul paesaggio, che sfugga a una connotazione esclusivamente emozionale, è un processo di riflessione sul vivere.
Il sindaco di Sona Dalla Valentina: "Il ruolo dell’amministrazione comunale è quello di ricucire gli strappi che sfregiano gli spazi".
Da tempo i geografi si sono resi conto dell’importanza delle geografie personali che esprimono il legame emozionale e affettivo con gli spazi vissuti.