sabato 28 Novembre 2020
A Bussolengo i ricoverati in ospedale sono 13 come ieri; a Castelnuovo del Garda i ricoverati sono 8, ieri erano 5; a Pescantina i ricoverati sono 8 come ieri; a Sommacampagna i ricoverati sono 10, ieri erano 12; a Valeggio sul Mincio i ricoverati sono 12 come ieri e a Verona città i ricoverati sono 106 ieri erano 111.
Nel nostro territorio stiamo assistendo ad un miglioramento della situazione.
A Bussolengo i ricoverati in ospedale sono 13, ieri erano 17; a Castelnuovo del Garda i ricoverati sono 4 come ieri; a Pescantina i ricoverati sono 6, ieri erano 4; a Sommacampagna i ricoverati sono 13 come ieri; a Valeggio sul Mincio i ricoverati sono 12, ieri erano 13 e a Verona città i ricoverati sono 107 ieri erano 116.
A Bussolengo i ricoverati in ospedale sono 13, ieri erano 17; a Castelnuovo del Garda i ricoverati sono 4 come ieri; a Pescantina i ricoverati sono 6, ieri erano 4; a Sommacampagna i ricoverati sono 13 come ieri; a Valeggio sul Mincio i ricoverati sono 12, ieri erano 13 e a Verona città i ricoverati sono 107 ieri erano 116.
Soprattutto è necessario fare luce sulla profonda differenza tra la condizione di isolamento e la quarantena.
A Bussolengo i ricoverati in ospedale sono 17 come ieri; a Castelnuovo del Garda i ricoverati sono 4 come ieri; a Pescantina i ricoverati sono 4 come ieri; a Sommacampagna i ricoverati sono 13 come ieri; a Valeggio sul Mincio i ricoverati sono 13, ieri erano 12 e a Verona città i ricoverati sono 116 ieri erano 97.
A Bussolengo i ricoverati in ospedale sono 17, ieri erano 18; a Castelnuovo del Garda i ricoverati sono 4 come ieri; a Pescantina i ricoverati sono 4 come ieri; a Sommacampagna i ricoverati sono 13, ieri erano 15; a Valeggio sul Mincio i ricoverati sono 12 come ieri, e a Verona città i ricoverati sono 97, ieri erano 100.
La Baita di Lugagnano era stata tra le prime in provincia di Verona a riaprire dopo il lockdown di primavera.
A Bussolengo i ricoverati in ospedale sono 18, ieri erano 17; a Castelnuovo del Garda i ricoverati sono 5 come ieri; a Pescantina i ricoverati sono 4, ieri erano 6; a Sommacampagna i ricoverati sono 15, ieri erano 6; a Valeggio sul Mincio i ricoverati sono 12, ieri erano 11, e a Verona città i ricoverati sono 100, ieri erano 103.
Sapremo tornare, come si faceva un tempo, a dare ai nostri anziani il vantaggio che spetta loro per il lungo tratto di vita che hanno già corso, per ciò che sono stati per noi?