Sabato e domenica Castagnate a San Giorgio e Lugagnano. Organizzano Fanti, FIDAS, NOI, Campanari ed Alpini

Con l’arrivo di novembre arrivano immancabilmente le tradizionali castagnate, momenti di ritrovo tipici dell’inizio inverno.

Ad iniziare sono i Fanti di San Giorgio in Salici, che sabato 7 novembre presso le sale parrocchiali organizzano assieme alla FIDAS, al NOI e ai Campanari la Castagnata ed il 6° torneo di calcio balilla.

L’apertura delle sale sarà alle 19 e dalle 20 grande castagnata accompagnata dal classico Torbolin. L’inizio del torneo di calcio balilla a coppie è previsto alle 20.45 con il sorteggio e alle 21 con le partite vere e proprie. L’iscrizione al torneo ha un costo di 7 euro a persona, 5 euro per i donatori attivi della FIDAS e ci si può iscrivere fino a cinque minuti prima dell’inizio del torneo.

Domenica 8 novembre è invece la volta degli Alpini di Lugagnano che organizzano in Baita la “Grande Marronata”, dalle 10 di mattina alle 20 di sera. Tutti coloro che interverranno potranno gustare tortellini burro e salvia, trippe, codeghin con la pearà, wurstel con patatine fritte e – ovviamente – un trionfo di marroni.

Castagnata anche per gli Alpini di San Giorgio, che pure loro domenica 8 organizzano dalle ore 15 il tradizionale appuntamento presso la Baita, “aperto a tutta la cittadinanza”, come spiega il Capogruppo Stefano Speri.

.

La Redazione
Il Baco da Seta nasce nel 2000. Nel 2007 sbarca on line con il sito allnews