Campagna vaccinazioni in Veneto: La Regione indica il calendario annata per annata

Nel corso del punto quotidiano del presidente Zaia sulla pandemia in Veneto, l’ing. Fattori della Regione ha illustrato qual è il calendario delle vaccinazioni per età predisposto per la nostra regione. Costruito in base non alle capacità di vaccinazione ma all’effettivo flusso di arrivo dei vaccini registrato in questa fase.

“Il calendario – ha spiegato Fattori – è stato costruito con stime prudenziali che quindi potrebbero nelle prossime settimane migliorare, portandoci addirittura anticipare i tempi di vaccinazione previsti”.

I vaccini che verranno utilizzati sono AstraZeneca, Pfizer e Moderna. Non Johnson & Johnson in quanto non si hanno, ad oggi, certezze sulle quantità e quindi verrà utilizzato per compensare eventuali carenze nelle forniture degli altri tre.

Il calendario prevede di finire la fascia 70-79 anni entro il 9 maggio, entro il 6 giugno verrà completata la fascia 60-69 anni, dal 31 maggio all’11 luglio la fascia 50-59, dal 5 luglio all’8 agosto la fascia 40-49, dal 2 agosto al 5 settembre la fascia 30-39, dal 30 agosto al 3 ottobre la fascia 20-29, per finire con i 16-19enni dal 27 settembre al 17 ottobre.

“Come Regione – ha spiegato Fattori – speriamo di accorciare i tempi se aumenterà il numero di vaccini forniti, e quindi questo piano verrà aggiornato settimanalmente. Ma queste date riteniamo di poterle rispettare”.

Le prenotazioni – che si effettueranno con le medesime modalità attuali tramite inserimento del codice fiscale nel portale dell’ULSS – non sono già aperte. Verranno aperte di volta in volta al procedere delle vaccinazioni e la regione ne darà comunicazione tramite le ULSS.

La Redazione
Il Baco da Seta nasce nel 2000. Nel 2007 sbarca on line con il sito allnews