Cambia la viabilità delle scuole

Ascolta questo articolo

Modifiche in arrivo sulla viabilità nelle vie attorno alle scuole elementari e medie a Lugagnano. Via Garibaldi e via Battisti, che intersecano via don Giovanni Minzoni dove si trovano le elementari “Silvio Pellico”, diventeranno a senso unico, da via Mancalacqua in direzione via Canova. Verrà inoltre rifatta la segnaletica verticale e orizzontale, con l’inserimento di cartelli stradali con il limite dei 30 e 40 chilometri orari e la segnalazione di spazi per il parcheggio delle auto.

 

Nella zona delle medie “Anna Frank”, l’ultimo tratto di via Carducci diventerà a senso unico, da via San Francesco in direzione delle scuole. «Il provvedimento», assicura Ernesto Vantini, assessore alla viabilità, «entrerà in vigore entro la fine del mese. Lo scopo è cercare di migliorare la viabilità e diminuire il traffico nella zona attorno alle scuole, specialmente nelle ore di punta, all’entrata e all’uscita degli studenti. Dopo un periodo sperimentale valuteremo se applicare definitivamente tale disposizione».

 

Sul tema “scuola” si è discusso pure in un incontro organizzato dal Comitato genitori di Lugagnano. C’erano anche il sindaco Gualtiero Mazzi, il suo vice Gaspare Di Stefano, gli assessori alla scuola Meri Pinotti, ai Lavori Pubblici Vittorio Caliari e alla viabilità Ernesto Vantini, oltre ai rappresentanti consiliari della lista civica L’Incontro. C’è stato il confronto sulla sicurezza, sulla carenza di spazi negli edifici scolastici comunali, sulla gestione degli orari scolastici prolungati al pomeriggio, e sulla viabilità attorno agli istituti. L’assessore Caliari ha parlato anche della futura realizzazione della nuova scuola materna a Lugagnano, per cui sono previsti 120 posti per una spesa di 2,7 milioni di euro. Al momento il progetto è nella fase preliminare, ma «è nostra intenzione», ha annunciato Caliari, «di inaugurarla entro il 2010».