Elezioni a Bussolengo: varata la nuova Giunta guidata da Roberto Brizzi

Roberto Brizzi, rieletto sindaco di Bussolengo con il recente voto di metà maggio, ha nominato la nuova Giunta e conferito le deleghe agli assessori.

Dopo il successo elettorale che ha visto la conferma di Brizzi e della sua coalizione di liste civiche al primo turno con il 61% dei voti, prende forma la giunta che avrà il compito di amministrare il paese per i prossimi cinque anni.

La squadra è composta da tre uomini e due donne. Tre gli assessori uscenti confermati: Massimo Girelli, eletto nella lista SìAmo Bussolengo Domani e consigliere più votato, ha ricevuto le deleghe relative a: personale, promozione del territorio e manifestazioni, riorganizzazione e semplificazione amministrativa, arredo urbano e l’incarico di vicesindaco.

Giovanni Amantia, più votato della lista Alleanza per Bussolengo, si occuperà di sport, agricoltura, sicurezza, ecologia e polizia locale mentre a Valeria Iaquinta, prima tra le donne, eletta con il gruppo SìAmo Bussolengo Domani, il sindaco ha affidato la cultura, i rapporti con l’Europa, i gemellaggi e i rapporti con le associazioni, le pari opportunità e l’asilo nido.

Le new entry sono due: Federico Fontana, primo eletto della Lista Brizzi, di professione bancario con all’attivo esperienza da consigliere comunale, ha ricevuto le deleghe per bilancio e tributi. Rita Bin, insegnante in pensione prima eletta nella lista Bussolengo al Centro, è chiamata ad occuparsi di politiche sociali e pubblica istruzione.

Lunedì 5 giugno alle 20.45 presso la sala consiliare del Municipio, in piazza XXVI Aprile, si terrà il primo Consiglio comunale con il giuramento del sindaco, la comunicazione delle nomine degli assessori e l’elezione del presidente del Consiglio.

Nella foto da sinistra: Massimo Girelli, Valeria Iaquinta, Roberto Brizzi, Rita Bin, Giovanni Amantia, Federico Fontana.

Federica Valbusa
Nata nel 1988, coltiva la passione per la scrittura da quando era bambina. Da ottobre 2020 è Vicedirettore del Baco, per cui scrive da quando aveva 17 anni. Laureata in Scienze filosofiche all’Università San Raffaele di Milano, ha poi conseguito il dottorato di ricerca in Scienze dell’educazione e della formazione continua all’Università di Verona, dove ora insegna. È giornalista pubblicista, iscritta all’Ordine dei giornalisti del Veneto, e ha collaborato per dieci anni con il quotidiano L’Arena, come corrispondente per il territorio sonese.