Bosco di Sona: nella notte fanno saltare il bancomat della Banca Popolare e poi si dileguano

Erano circa le 3.30 della notte tra martedì 24 e mercoledì 25 settembre quando al Bosco di Sona un fortissimo boato a svegliato tutti i residenti della zona.

Dei malviventi, infatti, hanno fatto saltare il bancomat della filiale del Bosco della Banca Popolare, attraverso un ordigno infilato direttamente nella fessura del bancomat. L’esplosione è stata talmente violenta da sfondare anche la vetrata della banca. Effettuata la rapina, i banditi sono risaliti sulla loro auto e si sono dileguati.

Sul luogo del furto sono arrivati i Carabinieri della Stazione di Sommacampagna, avvisati anche dai residenti svegliati dall’esplosione, e con loro i militari del Servizio d’investigazione scientifica.

Sono al vaglio i filmati delle telecamere e sono stati inoltre disposti posti di blocco in tutta la provincia, ma per ora senza risultato.