“Ecco cosa siamo”: racconto di un emozionante viaggio nel mondo Scout (e di una domenica speciale a Lugagnano)

Domenica 17 marzo è stata una giornata speciale per il reparto femminile “La Fenice” degli Scout di Lugagnano. Infatti, in quell’occasione ha finalmente avuto luogo la loro impresa di reparto, un evento che ha coinvolto più di 140 persone e che ha raccontato la storia, le attività e i valori dello scoutismo.

I Capi Scout di Lugagnano alla scoperta del fare comunità, attraverso quattro testimonianze concrete

Divisi in quattro pattuglie, i Capi sono partiti da Lugagnano e si sono recati ad incontrare altrettante persone che hanno fatto la scelta di vivere in una comunità e di dedicarsi ad un servizio particolare: i frati minori di San Bernardino, la Comunità alloggio delle Poverette di Casa Nazareth, la comunità di Regina Pacis e la Casa di accoglienza “Il Samaritano”.

Iniziato il nuovo anno scout: occasione per rinnovare la bontà del nostro metodo educativo

Domenica 21 ottobre, nel parco parrocchiale di Lugagnano, si è svolta l’apertura ufficiale dell’anno scout. L’inizio di un nuovo anno è sempre un momento emozionante per tanti motivi. Dopo la pausa estiva si ritrovano tanti volti amici e si fa conoscenza con altrettanti volti nuovi sia tra i ragazzi, che entrano per la prima volta […]

Scout di Lugagnano e SOS di Sona: collaborazione per il territorio. E Don Pietro fa la Promessa

All’evento è stato dato il titolo “Estote parati 2018”. Estote Parati è una locuzione in Latino per “siate pronti” o “siate preparati”.  Estote parati è anche la versione latina del motto degli scout e delle guide. Il senso della frase è rintracciabile nel significato proposto dal fondatore del movimento Scout Robert Baden-Powell “siate pronti, in spirito e corpo, per compiere il vostro dovere”. L’esercitazione è stata abbinata alla chiusura dell’anno Scout.

Scout di Lugagnano e SOS di Sona: una giornata di formazione per affrontare ogni emergenza. Assieme

La collaborazione tra il S.O.S. e il Gruppo Scout è ormai un sodalizio consolidato da tempo. Molti dei ragazzi che escono dal mondo scout trovano una quasi naturale prosecuzione del loro impegno di volontariato nella Comunità o tra le fila arancio  della squadra sanitaria o quelle gialle della squadra di Protezione Civile e delle squadre tecniche. Ad ottobre 2012 vi fu una bellissima apertura dell’anno scout con una esercitazione congiunta, che ha lasciato un vivo ricordo in tutti. Da quell’evento si è capito che tra S.O.S. è gruppo scout poteva nascere una sodalizio di grande spessore civico ed umano.