“Le storiche e complesse ragioni del conflitto israelo-palestinese”. Rama coinvolge un folto pubblico con la sua lezione a Lugagnano

L’Università Popolare di Sona ha organizzato una conferenza aperta a tutta la cittadinanza sul tema “Terra promessa, terra contesa. Le origini storiche della questione israelo-palestinese” con relatore il professor Marino Rama, docente di Storia e Filosofia, ben noto alla nostra comunità. Ha aperto i lavori il Rettore Nora Cinquetti, ricordando che la conferenza concludeva un ciclo di sette, iniziato tre anni orsono ad argomento “L’Eredità del Novecento”.

Elezioni: fino agli anni novanta anche a Sona vi era l’obbligo di votare. Con pubblicazione dell’elenco di chi non si era recato alle urne

In un periodo nel quale a Sona siamo impegnati con la campagna elettorale che ci porterà il 10 giugno a votare per il nuovo Sindaco ed il nuovo Consiglio comunale, torna interessante ricordare una norma elettorale che restò in vigore per quasi cinquant’anni, probabilmente conosciuta da pochi: il Decreto Legislativo Luogotenenziale n. 74 del 10 marzo 1946.

L’acqua pubblica a Sona: una storia che inizia nel 1894, tra acquedotti da costruire e pozzi da scavare

Il Consiglio Comunale che si riunì il 26 giugno del 1894 alle sette e mezza della mattina in seduta straordinaria con ordine del giorno: “Progetto di costruzione di un pozzo d’acqua potabile in San Giorgio in Salici e modo di far fronte alla spesa relativa” deliberò di costruire un pozzo in località Santini con una spesa di Lire 695.34 (Euro 3.100 ai valori attuali) e di addebitare la spesa sui Bilanci 1895 e 1896.