mercoledì 25 Novembre 2020

social e contatti

Federica Valbusa

Nata nel 1988, coltiva la passione per la scrittura fin da quando era bambina. Ha iniziato a scrivere per Il Baco da Seta nel 2005, all’età di 17 anni. Dopo la maturità classica, ha conseguito la laurea triennale in Filosofia e la laurea magistrale in Scienze filosofiche presso l’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano. Dal febbraio del 2011 è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco dei pubblicisti, del Veneto e da qualche anno è collaboratrice del quotidiano L’Arena. Da ottobre 2020 è Vicedirettore del Baco.
53 ARTICOLI

Emporio della Solidarietà di Sona e Sommacampagna: “Una scommessa vinta”. Dopo un anno si tirano le prime somme

Sono 105 le famiglie residenti nei due Comuni che possono usufruire del servizio offerto dall'Emporio, che ha superato il modello del “pacco spesa” per offrire invece agli utenti la possibilità di scegliere dagli scaffali ciò di cui hanno bisogno, presentando poi alla cassa una tessera a punti caricata mensilmente sulla base della composizione del nucleo familiare.

“Non si può morire se non si vive”. Roberto e Orietta e la testimonianza di una fede colma d’amore a cinque anni dalla scomparsa...

Alice, la primogenita volata in cielo cinque anni fa, è costantemente dentro di loro, angelo presente nella quotidianità familiare: Orietta immagina che ora lei sia su un’isola gigantesca, in cui tutti coloro che sono morti per la fibrosi cistica possono correre e fare tutto quello che non hanno potuto fare in vita. E immagina che là Alice sia circondata da bambini, perché è proprio dei più piccoli che lei amava prendersi cura.

Da Prò-Vida un mezzo a nove posti per l’Associazione A.MI.CO. di Sona, servirà per il trasporto di persone disabili

L’assegnazione della donazione è avvenuta, tramite un attestato, nel corso di una cerimonia ufficiale che si è tenuta nella sede di Pró-Vida, in via Chioda a Verona.

Da Sona in trattore per l’ultimo giorno di scuola: destinazione Istituto Ferraris per Luca

Piazza di Sona, Lugagnano, San Massimo, via San Marco, Stadio, stazione, corso Porta Nuova e Piazza Bra: queste le tappe del tragitto che Luca ha percorso con il trattore prima di arrivare a scuola.

La carica dei 450 per la settima edizione di “So nà in giro”: dieci chilometri tra enogastronomia di qualità, musica e vera festa

Gli organizzatori ringraziano sponsor, collaboratori e partecipanti, e dichiarano: “È stata una giornata bellissima e ricca di soddisfazioni. Noi siamo molto felici. L’evento ha avuto successo grazie all’allegria di tutti”.

Canta a ritmo di rap la sua sindrome di Down, e racconta ai ragazzi di Sona come si affronta la vita

Sguardi attenti ed emozionati hanno accolto, nella scuola Virgilio di Sona, Marco Baruffaldi, il ventitreenne emiliano che canta a ritmo di rap il valore delle diversità e, raccontando il suo passato di bullizzato, parla ai giovani di bullismo.

Capsule di bottiglie trasformate in gioielli: La cantina Zamuner di Sona ha presentato al Vinitaly un’assoluta novità

I prototipi dei gioielli per le donne sono d’argento placcato in oro rosa, mentre quelli per gli uomini sono in oro bianco, ma quando le creazioni saranno messe in vendita ciascuno potrà personalizzarle con il materiale che più preferisce.

Mario Salvetti diventa Direttore Responsabile de Il Baco da Seta

Salvetti, che è iscritto all’Ordine dei Giornalisti del Veneto, già infatti guidava la redazione del Baco dal 2008 come Presidente.

Clown di corsia: martedì a Caselle si presenta l’Associazione ViviamoInPositivo. Perché non partecipare?

“Sorridiamo non perché qualcosa di bello è successo, ma qualcosa di bello succederà perché noi sorridiamo”: questo è il motto dei clown di corsia dell’associazione V.I.P. (ViviamoInPositivo) Verona Onlus (nella foto), la cui missione è quella di portare un sorriso, un’atmosfera colorata e un po’ di divertimento negli ospedali e nelle case di riposo.

Apre a Lugagnano l’emporio della solidarietà: servirà le famiglie in difficoltà del territorio

L’Emporio sarà interamente gestito da volontari: fondamentale quindi è la disponibilità data dalle associazioni locali, che collaboreranno alla riuscita di questo progetto, con diverse mansioni fra cui i turni al market, la manodopera e la cura del giardino.

L’Officina Granuzzo di Lugagnano compie settant’anni. Una storia di passione vera, sulle due ruote

L’attività è stata fondata dal padre Romeo, nel 1948 nello spazio domestico che era stato del nonno Gaetano, ex controllore delle ferrovie. Con l’ingrandirsi della frazione, che si estendeva progressivamente verso la città, si ingrandiva anche l’officina. Il piccolo locale, a ridosso di via Mancalacqua, si è prima allargato di lato, togliendo spazio alla cucina, di cui tuttora è visibile l’antica pavimentazione, e poi in lunghezza, retrocedendo verso via Molinara Nuova.

La carica dei 330 per la trascinante sesta edizione di “So nà in giro”

L’obiettivo della manifestazione, giunta quest’anno alla sua sesta edizione, era quello di valorizzare le attività del territorio e offrire la possibilità di esplorare il paesaggio sonese. Ancora una volta, l’obiettivo è stato raggiunto grazie ad un’ottima organizzazione.

“I ragazzi di strada”. Storia di un complesso di Lugagnano degli anni Sessanta, tra musica e ricordi

Il tempo passa inesorabile, ma i bei ricordi restano scolpiti nella mente. La storia raccontata da Renzo parla di un complesso musicale che ha calcato le scene della città e della provincia negli anni Sessanta, ma parla anche di una grande amicizia, che ha colorato di spensieratezza la giovinezza di cinque ragazzi. E l’amicizia riesce a regalare alla vita una musica che continua a suonare nel cuore anche dopo anni.

La cometa del Natale nei gesti di ogni giorno e gli auguri del Baco

“È Natale ogni volta che sorridi a un fratello e gli tendi la mano”. Comincia così una celebre poesia di Madre Teresa di Calcutta,...

Terremoto, Monica di Lugagnano: “Qui a Fonte del Campo viviamo nel terrore”. Guardate il VIDEO

Dopo il sisma del 24 agosto, la vita dei cittadini di Fonte del Campo, una piccola frazione del Comune di Accumoli, è drammaticamente cambiata. Nessuno...