domenica 20 Settembre 2020

social e contatti

Alfredo Cottini

Nato a Bussolengo l'8 ottobre 1966. Residente a Lugagnano sin dalla nascita, un figlio. Libero professionista nel settore della consulenza informatica. Attivo nel volontariato da 27 anni nell'Associazione Servizio Operativo Sanitario, di cui è attualmente Vice Presidente e responsabile delle Pubbliche Relazioni. Per 8 anni è stato consigliere della Pro Loco di Sona. E' tra gli ideatori del progetto Associazioni di Sona in rete attivato nel settembre 2014 e sostenitore di progetti di rete e cooperazione tra Organizzazioni No Profit
175 ARTICOLI

Al via il corso per i volontari di Protezione Civile di Sona. Per diventare cittadini attivi ed indispensabili

La serata di presentazione si tiene venerdì 17 settembre presso la Baita Alpini di Palazzolo. Il Baco da Seta è Media Partner del progetto.

Quattro anni fa il terremoto in centro Italia: A Fonte del Campo si riparte anche grazie a Sona

Una gara di solidarietà che ha portato ha portato alle casse della causa di Fonte del Campo un raccolto complessivo di ben 75mila euro.

I trasporti sociali del Comune di Sona alla prova del Covid: un servizio che da marzo ha percorso 11mila chilometri

Una comunità che sa farsi carico dei bisogni sociali che nascono al proprio interno è una comunità che ha coscienza.

Qualità di servizio e relazione: Fillippi Assiservice di Bussolengo, una garanzia per ogni tipo di assicurazione

Per un servizio assicurativo di qualità sono fondamentali il servizio al cliente, l’esperienza la professionalità e la affidabilità.

La Polvere Magica di Palazzolo torna in scena dopo il coronavirus. Sabato le sorelle Stramassi sul palco a Bussolengo

L’evento sarà organizzato nel pieno rispetto delle prescrizioni COVID-19 con particolare riferimento al distanziamento sociale.

Coronavirus a Sona: Cosa vogliamo che questa pandemia lasci in dote alla nostra comunità?

La comunità di Sona ha saputo esprimere ogni tipo di solidarietà durante l’emergenza coronavirus.

Vincenzo “Zinco” degli Alpini di Lugagnano e lo spirito di rendersi utili tagliando l’erba (gratuitamente)

Vincenzo si rende disponibile per persone anziane, persone con disabilità, centri di accoglienza ma anche spazi pubblici che non trovano aiuto per curare il verde.

Coronavirus: donati cinque elettrocardiografi portatili all’ospedale di Villafranca. Perchè dopo COVID è cambiato l’approccio al malato

L’emergenza COVID-19 ha accentuato l’attenzione sull’opportunità di attuare un nuova filosofia di assistenza al paziente, che prevede l’ospedalizzazione solo a fronte di reali esigenze cliniche.

Coronavirus: Ha riaperto la Baita Alpini di Lugagnano: “Quanta emozione, come una nuova inaugurazione”

Riprende vita un punto di aggregazione importante della comunità. Un luogo di incontro, di relazione, di calore umano e di progettazione sociale.

Il SOS di Sona compie trent’anni proprio nei giorni dell’emergenza coronavirus. Confermando di essere insostituibile

19 aprile 1990. Un gruppo di giovani ragazzi, provenienti da precedenti esperienze di volontariato in realtà di pubblica assistenza della Provincia di Verona, decidono di rimboccarsi le maniche e provare a dare vita, proprio sul territorio di Sona, ad un nuova Associazione.

Coronavirus a Sona: ecco l’appello del Presidente dell’Unione Veronese Soccorso

Sono tempi che spingono ad unire idee, competenze, strutture, mezzi per massimizzare il risultato da raggiungere

Coronavirus: da Fonte del Campo arriva un aiuto per il SOS di Sona

Anche in ore così pesanti, arrivano dei segnali che fanno capire come in tutta Italia si stiano mettendo in moto dinamiche solidali che ci assicurano sul futuro.