Attenzione a come si vota: meglio tracciare sempre una croce sul candidato Sindaco

Domani e lunedì voteremo a Sona per il nuovo Sindaco di Sona. Tutte le istruzioni per il voto le abbiamo già fornite con un precedente articolo. Alla luce di alcune novità giurisprudenziali fornite in questi giorni anche dal Comune di Sona vale la pena di sottolineare alcune particolarità del voto. Con la novità della doppia preferenza cambia il sistema di voto: devono essere un uomo e una donna (pena nullità della seconda preferenza). Ma non è finita qui: per le coalizioni di liste (ad esempio, per chi ha due o tre simboli nel riquadro dello stesso sindaco) non si possono mettere nomi di persone che sono di liste diverse. Devono appartenere alla medesima lista.

 

Altra decisione recente, inoltre, è che verrà annullata la scheda che conterrà un nome di un candidato di una lista e il nome di un candidato di un’altra lista (che corrono per lo stesso sindaco), senza aver messo una croce al candidato sindaco o ad una (ed una sola) delle liste. Vale la pena quindi tracciare sempre una croce al candidato sindaco e una croce all’unica lista che sceglierete.