Associazioni in rete: mercoledì il percorso riprende

Come anticipato la settimana scorsa tramite un’e-mail inviata a tutte le associazioni del territorio, il percorso “Associazioni in rete” riprende mercoledì 15 aprile ore 20.45 presso la sala dell’ex-canonica a Sona.

A giudicare dall’interesse rilevato nel primo ciclo di incontri svolto a febbraio, possiamo dire che l’idea di condividere questo percorso di crescita è stata indovinata.

Questo fa molto piacere a chi a voluto questo progetto a partire dalle 25 associazioni proponenti il progetto e all’assessorato alle associazioni che lo sostiene, ma non solo.

Dopo gli stimoli emersi nel primo ciclo di incontri, accompagnati da Massimo Merlini, l’obiettivo principale sarà: come passare dalla teoria alla pratica?

Ma altri temi sono in lista di attesa al fine di diventare vere opportunità di crescita per tutti: la comunicazione in associazione, la logica della delega per una vera gestione partecipata, la buona amministrazione di una associazione, la responsabilità civile e la tutela legale nelle associazioni e l’organizzazione di eventi.

Vedremo assieme come affrontarli e realizzarli. Un suggerimento per crescere veramente: ognuno porti con sé almeno un’altra persona della propria associazione. È una garanzia in più che ciò che si intende fare possa veramente realizzarsi!

Chiaramente l’invito resta sempre aperto anche alle associazioni che finora non hanno ancora potuto partecipare.

Enrico Olioso
Nato a Bussolengo il 16 agosto 1964, risiede dall’età di 5 anni a Sona (i primi 5 anni a Lugagnano). Sposato con due figli. Attivo nel mondo del volontariato fin dall’adolescenza, ha fatto anche esperienza di cooperazione sociale. È presidente dell’associazione Cav. Romani, socio Avis dal 1984 e di Pro Loco Sona dal 2012. Fa parte della redazione di Sona del Baco da Seta dal 2002. È tra gli ideatori del progetto Associazioni di Sona in rete attivato nel settembre 2014 e del progetto Giovani ed Associazioni attivato nel 2020.