Ascolta questo articolo

Un lettore, a seguito di un servizio presente sull’ultimo numero del Baco, ci segnala la sempre più grave e pericolosa situazione del fenomeno del parcheggio selvaggio a Lugagnano. E la domanda è sempre quella: perchè la polizia locale non interviene?  

 

Salve,

 

ho visto sull’ultimo numero del Baco da Seta una interessante rassegna di foto di auto parcheggiate sulla pista ciclabile con un presunto record di 3 auto nello spazio di pochi metri. Mi spiace smentirvi ma di record superiori a quello documentato ce ne sono tutti i giorni.

 

Solo questa mattina ho già documentato un nuovo record (furgone più camioncino più camion con rimorchio) di cui vi allego foto. Nota bene record stabilito con una sola mattina a disposizione (clicca sulla foto per ingrandirla). Se volete potete lanciare un interessante concorso sui parcheggi lungo le ciclabili e… vedrete quanti record.

 

Tra le categorie da premiare oltre al numero dei mezzi e alle loro dimensioni propongo anche quella più interessante della distanza in metri dal più vicino parcheggio libero. A proposito, la foto allegata è stata fatta questa mattina alle 8.00 quando tutti i ragazzini vanno a scuola e molti usano la bici e (illusione) la ciclabile.

 

Non vorrei fare l’uccello del malaugurio, ma probabilmente prima che questi “vizi” vengano sanzionati bisognerà aspettare che qualche ragazzino venga investito da un’auto in transito e… sperare bene. 

 

Tiziano Pachera