Ants per l’autismo di Lugagnano a Fiera Cavalli: un progetto innovativo e tante iniziative di sensibilizzazione e promozione

Seconda partecipazione quest’anno a Fiera Cavalli Verona per Ants Onlus per l’autismo di Lugagnano che ha promosso, con le associazioni di Autismi Verona “Riding the blue”, un progetto di ricerca nato dalla collaborazione del centro Autismo Verona con Ussl9 e Fieracavalli.

Il progetto prevede una terapia sperimentale con il cavallo per quindici persone, dagli 8 ai 16 anni, con sindrome dello spettro autistico, che verranno valutate da personale specializzato sia all’inizio che alla fine del percorso: i dati che emergeranno verranno presentati in occasione dell’edizione di Fiera cavalli del 2020.

“Questo è un progetto davvero innovativo perché per la prima volta si potranno raccogliere dati certi sulla terapia assistita con il cavallo per le persone con autismo – spiega Federica Costa, Presidente Ants -. Per questo, come associazioni, ci siamo attivate per raccogliere fondi a favore di questa iniziativa, in cui crediamo moltissimo”.

Sempre come Autismi Verona e grazie alla preziosa collaborazione di Fiera cavalli, è stata organizzata una “Blue Trail”, un percorso dedicato ai bambini e ragazzi con Autismo che hanno potuto partecipare a laboratori dedicati per avvicinarli al cavallo e sensibilizzarli al contesto.

Inoltre, è stata creata una Blu line, un accesso esclusivo per le persone con autismo che hanno avuto la possibilità di partecipare all’evento evitando le code ai tornelli, accedendo direttamente con un loro accompagnatore. Sono state ben 200 le persone con autismo che hanno partecipato a Blue line e Blue trail.

Ottima partecipazione e tanto entusiasmo, insomma, nel Padiglione 1, dov’era allestito il percorso dedicato a bambini e adulti con Autismo e dove si trovava anche lo stand del Comune di Verona, nell’ambito dell’iniziativa “Verona Blu” per la sensibilizzazione su questa sindrome, con il laboratorio Mais e Fantasia insieme ad altre associazioni.

Con l’occasione Ants ringrazia il professor Leonardo Zoccante, le associazioni riunite in Autismi Verona, il CAV coordinamento Autismo Veneto, AIAS, Continuando a Crescere, Massimo e Carlotta Lovato per il sostegno a “Riding the blue”.

“Un ringraziamento di cuore – termina la Presidente Federica Costa – va anche ad Ente Fiera, Comune di Verona e naturalmente tutti i partecipanti e tutte le persone che hanno contribuito a rendere speciali queste giornate”.

Vera Tomelleri

About Vera Tomelleri

Laureata al DAMS, mamma di 4 pesti, addetta stampa, Vera Tomelleri è appassionata di Manga e mountain bike, sogna l’Africa, la route 66 e… un’escursione in Oceano per avvistare squali bianchi.

Related posts