Ants, Comune e SOS Sona, il 20 maggio insieme in una serata per l’autismo

Un incontro per la sensibilizzazione sull’autismo, con la proiezione del film francese “The Specials”, storia toccante che parla con delicatezza e profondità dei vari approcci con cui ci si avvicina alle persone “speciali”. Al termine del film, seguirà un momento di riflessione.

E’ questo il programma della serata organizzata da Comune di Sona, SOS e Ants Aps, dedicata a tutti i professionisti del primo soccorso, dai soccorritori delle ambulanze ai vigili del fuoco, alla polizia, alla polizia locale e ai carabinieri.

Ad approfondire le finalità dell’evento è Alfredo Cottini, che vanta esperienza pluriennale nel SOS, di cui è membro del consiglio direttivo: “L’obiettivo di questa serata è riunire tutti i soccorritori e affrontare insieme, grazie alla visione ad un film che si presta perfettamente a far riflettere in questo senso, il tema dell’approccio alle persone con autismo. Un approccio non sempre facile, che va ben oltre l’aspetto tecnico del primo soccorso. Quando ci troviamo a soccorrere persone con la sindrome dello spettro autistico ci chiediamo come fare, quali comportamenti mettere in atto, come entrare in contatto anche fisico, come mettere a proprio agio anche i genitori. Domande che spostano il nostro intervento sul piano della relazione: un aspetto molto delicato e importante che però manca totalmente dai programmi dei corsi di formazione. Ecco il perché di questa iniziativa”.

Appuntamento quindi venerdì 20 maggio alle 20.30 presso l’auditorium di Rossetto, in via Friuli 5 a Sona, sopra Semeraro. La serata è aperta a tutti: per partecipare è necessario prenotarsi al link www.eventa.one/eventi/the-specials o telefonare in segreteria Ants al numero 3493998470.