Ancora un grave incidente dietro la Grande Mela. Serve un intervento urgente

Teatro pericoloso di questi incidenti è l’incrocio dietro il Centro Commerciale tra via Friuli, Via Veneto e Via Toscana, molto trafficato per l’accesso oltre che alla Grande Mela anche alla zona industriale-artigianale retrostante.

 

Questa volta le conseguenze sono state abbastanza gravi; l’autista di un furgone mantovano proveniente da via Toscana non ha visto lo stop e ha tirato dritto scontrandosi con un autoarticolato che procedeva correttamente su via Veneto. L’autista del furgone in stato di semi-incoscienza per i traumi subiti è stato soccorso da alcune persone sopraggiunte da una vicina carrozzeria in attesa dell’arrivo dell’ambulanza. La segnaletica orizzontale soprattutto per chi proviene da Via Toscana è ormai quasi cancellata; quella verticale prevedeva oltre al segnale di stop anche due lampeggianti per avvertire del pericolo; purtroppo da molto tempo queste luci non funzionano e in una delle due mancano lampada e plafoniera.

 

Gli incidenti purtroppo sono frequenti e non solo verso l’imbrunire o di sera; anche durante il giorno le auto che provengono sempre da via Toscana non si accorgono dello stop e tirano dritto. Un altro spettacolare incidente, per fortuna senza conseguenze per le persone, è accaduto lo scorso luglio e la dinamica sembra essere sempre la stessa: chi proviene da via Toscana non rispetta lo stop e investe gli incolpevoli guidatori che transitano correttamente su via Veneto.

 

Doveroso e urgente che l’Amministrazione provveda a ripristinare la segnaletica orizzontale e verticale per scongiurare ulteriori incidenti e pericoli agli automobilisti che percorrono questa trafficata zona del nostro Comune.