Ancora rifiuti abbandonati. Il Sindaco di Sona Mazzi: “Ci costano 40mila euro l’anno”

Non ha termine lo stillicidio del fenomeno dei rifiuti abbandonati sul territorio del Comune di Sona che, oltre a deturpare strade e campi dei nostri paesi, costituiscono un costo importante per la comunità.

Questa mattina in via Molinara ed in via Betlemme a Lugagnano sono stati rinvenuti molti sacchetti pieni di rifiuti lungo la strada, come si può vedere dalle foto. Uno spettacolo veramente indecente.

La Polizia Locale sta compiendo alcuni accertamenti sul contenuto dei sacchetti abbandonati, per cercare di risalire agli autori di tanta inciviltà.

“Il contenuto ci fa pensare che sia lo stesso rifiuto che trovavamo abbandonato in via Mancalacqua fino a poco tempo fa – indica il Sindaco Gianluigi Mazzi, contattato dal Baco -. Speriamo di capire chi è stato a lasciare quei sacchetti lungo la strada, per poter infliggere le giuste sanzioni”.

“E’ importante che i cittadini sappiano che il Comune di Sona spende ogni anno circa 40mila euro per il servizio di recupero e smaltimento di tutta l’immondizia abbandonata – prosegue il Sindaco -. Soldi che potremmo risparmiare per investire in attività più utili se ci fosse una maggiore responsabilità civica di tanti dei nostri concittadini”.

La Redazione

About La Redazione

Il Baco da Seta nasce del 2000. Nel 2007 sbarca on line con il sito allnews

Related posts