Anche un concerto di Giovanni Signorato a “Ricominciamo da A” per l’ANTS di Lugagnano

Bellissima partecipazione venerdì 5 dicembre al concerto di presentazione dell’evento Ricominciamo da A: Anna, arte, aiuto autismo, presso Villa Brenzoni a Sant’Ambrogio di Valpolicella.

mostra ants autismo ricominciamno da A giovanni signorato 7 dicembre (3)

Questo progetto nasce in ricordo di Anna Yepes Recchia, spentasi il giugno scorso, dai genitori Iva e Paco; l’iniziativa consiste in una mostra d’arte di opere di artisti professionisti – tra i nomi, il disegnatore Milo Manara e gli scultori Pino Castagna e Gino Bogoni – a scopo benefico e sociale per sensibilizzare e dare un contributo, un aiuto, ad adulti e bambini sul mondo dell’autismo. Infatti, parte del ricavato della vendita delle opere sarà destinato anche all’associazione di Lugagnano ANTS – ONLUS per l’autismo.

Significative le parole di mamma Iva: “Come in una grande famiglia, la scuola d’arte ‘Paolo Brenzoni’ ha condiviso il nostro dolore, ma ci ha anche sostenuto nella realizzazione di questo progetto che vuole trasformare un evento drammatico in qualcosa di positivo e in un aiuto concreto per altri bambini bisognosi e le loro famiglie. Lo stesso titolo della mostra vuole sottolineare questa volontà di rialzarsi e ricominciare, di riprendere forza dall’energia che deriva dal tendere la mano al prossimo. La forza dell’arte sta anche in questo: creare un circuito di condivisione non solo nello scambio creativo e intellettuale, ma anche nella generosità degli artisti che hanno messo le loro opere a disposizione del progetto”. 

mostra ants autismo ricominciamno da A giovanni signorato 7 dicembre (1)

Dopo il vernissage di venerdì la mostra è continuata anche sabato, domenica e oggi 8 dicembre. Assolutamente da non perdere!

Presente con la sua musica, venerdì sera si è esibito anche Giovanni Signorato, collaboratore e cronista del Baco, come si può vedere nei VIDEO sotto.

 

 

Gianmaria Busatta
Nato nel 1994 e originario di Lugagnano, scrive per il Baco dal 2013. Con l'impronta del liceo classico e due lauree in economia, ora lavora con numeri e bilanci presso una società di servizi. Nel (poco) tempo libero segue con passione la politica e la finanza e non manca al suo inderogabile appuntamento con i nuovi film al cinema (almeno) due volte a settimana. E' giornalista pubblicista iscritto all'ordine dei giornalisti del Veneto.