Ascolta questo articolo

In tempi in cui – giustamente – si invoca la legge sulla privacy ad ogni piè sospinto siamo rimasti letteralmente basiti ricevendo da un lettore la foto che pubblichiamo.

 

La foto è stata scattata giovedì 24 luglio alle ore 20.45 presso l’ufficio postale (il container) di Sona, posizionato dietro la Chiesa. Nella foto si può chiaramente vedere come all’esterno dell’ufficio postale siano presenti dei contenitori pieni di corrispondenza lasciati incustoditi all’aperto. Alla mercè di chiunque volesse appropriarsene.

 

Riteniamo si tratti di un episiodio estremamente grave e che non ci sembra trovare alcuna giustificazione plausibile.