Alimentazione e stile di vita: Giovedì a Sommacampagna un incontro con il dottor Ottaviani

Giovedì 10 novembre alle ore 20 in Sala degli Affreschi, nel Municipio di Sommacampagna, si parlerà con il dott. Mario Ottaviani di alimentazione e stile di vita per una quotidianità e invecchiamento in salute.

Una serata organizzata dalla Scuola di musica e teatro A. Salieri, con il patrocinio del Comune di Sommacampagna, assessorato alla Cultura, e la collaborazione del Polo Culturale Caselle e Polimnia centro per lo studio. Presenta Giovanna Billeci, giornalista, presidente della Scuola Salieri.

L’incontro con l’autore, dott. Mario Ottaviani – medico internista e cardiologo, medico di famiglia e medico del lavoro – ci accompagnerà in un dialogo tra ricerca e scienza indagando l’epigenetica per indirizzarla a nostro vantaggio. Un interessante e utilissimo manuale per alimentarci correttamente e fare dei cibi un valido scudo di salute e anti-aging per affrontare e vivere l’invecchiamento in salute e quindi con un’alta qualità della vita.

“Lo sviluppo tecnologico e l’evoluzione della società non possono più prescindere dalla salvaguardia della salute e, di conseguenza, del benessere fisico e psichico delle persone, e i tempi che stiamo vivendo lo confermanospiega il dott. Ottaviani -. Per questo, le abitudini e lo stile di vita diventano elementi importanti, basilari dell’esistenza umana e dovrebbero essere al centro dell’attenzione di qualsiasi programma educativo. Correre ai ripari si può ma costruire, mattone dopo mattone, la nostra salute ci preserverà da numerosi disagi e da patologie invalidanti. Da dove partire? Da una seria educazione alimentare che inizia dalla più tenera età”.

Cosa si intende per educazione alimentare? Quell’insieme di informazioni generali che insegnano un corretto regime dietetico, indispensabile all’organismo per mantenere o raggiungere uno stato di salute e di benessere.

La maggioranza di noi capisce che è veramente importante seguire i consigli di educazione alimentare, ma pochissimi riescono a perseverare e a raggiungere i risultati positivi che una alimentazione sana, equilibrata e nutrizionalmente personalizzata può dare, ovviamente se viene sufficientemente protratta nel tempo. Eppure con una corretta alimentazione, obesità, ipertensione, diabete mellito ipercolesterolemia, artrosi, aritmie, cardiopatia ischemica, scompenso cardiaco possono avere grandi benefici, che addirittura permettono non solo di ridurre drasticamente le terapie farmacologiche, ma anche di alleviare la maggior parte dei sintomi.

Se normalizziamo il nostro peso corporeo incrementando il movimento quotidiano, se mangiassimo quantitativamente meno e seguissimo una alimentazione personalizzata in base alle patologie di ognuno, potremmo migliorare infinitamente la nostra salute generale.

“Quando parlo di stile di vita – continua il dott. Ottaviani – intendo dire che dobbiamo vivere una vita comportamentale, psichica, spirituale, sociale e lavorativa a misura d’uomo, cioè basata contemporaneamente su un adeguato comportamento, movimento, riposo e specialmente un particolare modo di mangiare. L’alimentazione, infatti, è essenziale e forse è la parte fisica dello stile di Vita che maggiormente incide nel mantenere in salute il nostro corpo, ma anche nel prevenire o nel causare le patologie. Dopo molti anni di pratica medica accanto ai malati, mi sono però accorto che per quanti consigli io dia ai miei assistiti cercando ovviamente di personalizzarli in base al carattere e alle reali necessità organiche della persona, solo una piccola minoranza di essi riesce a metterli in pratica. Mi sono chiesto più volte perché sia così difficile, nonostante la persona capisca che è veramente per il suo bene. Ho pensato a lungo come rendere realizzabile un sano regime alimentare e con questo libro spero di fornire qualche aiuto in più”.

Quindi appuntamento il 10 novembre alle ore 20 nella splendida Sala degli Affreschi a Sommacampagna, con anche un intervento musicale alla chitarra del maestro Antonio Paone, per imparare qualcosa di più sulla nostra salute e come conservarla.

La Redazione
Il Baco da Seta nasce nel 2000. Nel 2007 sbarca on line con il sito allnews