Al via la sagra di Palazzolo. Per sentirsi comunità, non solo divertimento

Da tempo i numerosi volontari del Comitato sagra del Circolo Giustiniano Noi di Palazzolo, lavorano silenziosamente per preparare la consueta sagra, garantire una buona riuscita e rispettare le regole sulla sicurezza.

S’inizia già mercoledì 6 settembre alle ore 19; per tre giorni la Messa per il triduo in onore di S. Luigi e S. Costanza, protettori della gioventù.

Fuochi d’artificio al termine della Sagra Parrocchiale di Palazzolo dello scorso anno. Sopra, il lancio dei palloncini.

Venerdì 8 alle 19,30, al campo sportivo parrocchiale di aprono i chioschi enogastronomici e poi le danze con la musica latina di Esquina Caliente. Apre anche la vicina pesca di beneficenza per le opere parrocchiali.

Sabato 9 alle 19 apertura chioschi al campo sportivo con l’orchestra Selena Valle. Alle 20,30 in piazza presso il bar “Da Nino” inaugurazione della mostra “Piccoli ma grandi. Mostra di modellismo statico” con auto, camion, aerei, navi, mezzi militari, a cura dell’Associazione La Torre. Alle 21,30 in piazza Chiosco della birra, ogni sera fino a martedì 12 musiche per giovani.

Domenica 10 al mattino in piazza, esposizione di auto storiche. Messa speciale delle 10,30 per le coppie di sposi che festeggiano 25-50-55-60-65 anni di matrimonio, inoltre i 65 anni di sacerdozio di Mons. Lino Ambrosi, i 40 anni di don Andrea Mascalzoni, i 60 anni di professione di suor Serena Ambrosi.

Dopo la messa lancio dei palloncini e aperitivo per tutti, pranzo offerto per chi festeggia gli anniversari. Nel pomeriggio animazioni e giochi per i piccoli, concerto di campane, alla Mostra di modellismo, laboratorio di costruzioni. La sera orchestra Nicoletta e Franco.

Lunedì 11, alle 18,30 Messa per gli anziani e poi risotto offerto a tutti gli ultrasettantenni. La sera la commedia dialettale “Stramaledettamente a pan e pessin” con la Compagnia teatrale di Palazzolo “La polvere magica”.

Martedì 12, alle 20,30 il complesso CREEPtoNITE, poi tombola gigante, infine per chiudere in bellezza spettacolo pirotecnico.

Luigi Tacconi
Nato a Palazzolo il 10 settembre 1939, è scomparso l'11 gennaio 2022. Laureato in Scienze Agrarie, ha operato nell’Amministrazione comunale di Sona per vent’anni, come consigliere, assessore e vicesindaco. Ha partecipato alla stesura dei tre volumi storici del Baco sulla storia di Sona, oltre a scrivere innumerevoli articoli sulla storia locale.