Al via il corso del Sos di Sona, per formare nuovi soccorritori

Ascolta questo articolo

E’ iniziato il corso per la formazione di soccorritori d’ambulanza organizzato dal Sos di Sona. La prima serata di presentazione del corso avvenuta lunedì sera primo ottobre, ha visto un’ottima partecipazione di aspiranti volontari, circa 35 persone di tutte le età e provenienze.

Ricordiamo che il corso si svolge presso la Baita degli Alpini di Via Caduti del Lavoro – Lugagnano (a fianco all’Ufficio Postale), ed è condotto da istruttori, medici ed infermieri dell’Associazione, in stretta collaborazione con il Centro di Formazione di Verona Emergenza.

La durata è di circa cinque mesi, compresa la sosta natalizia, con due lezioni settimanali il lunedì e mercoledì, delle ore 20.30 alle 22.30, qualche incontro è programmato anche al sabato. Per chi si è perso la presentazione, c’è sempre la possibilità di partecipare alla serata mercoledì 03 ottobre alle ore 20.30, durante la quale inizierà la parte teorica del corso, con le prime nozioni sull’emergenza sanitaria ed il sistema dei soccorsi di Verona Emergenza.

Lunedì 08 ottobre si parlerà d’anatomia generale, mercoledì 10 invece seguirà una lezione d’anatomia dell’apparato respiratorio. Già lunedì 15 ottobre inizierà la pratica, con una serata d’addestramento sui supporti meccanici alla respirazione (pallone ambu). Al termine del corso gli aspiranti volontari, superato un test finale, potranno prestare servizio sulle ambulanze del Sos, affiancando medici ed infermieri qualificati in emergenza sanitaria.