Al fuoco un’automobile la scorsa notte a Sona capoluogo

Marzo si sta dimostrando un mese veramente terribile per gli incendi a Sona. Dopo il rogo che ha bruciato la pizzeria La Mandolara il 12 marzo, dopo l’incidente che ha colpito un appartamento a Lugagnano lo scorso 21 marzo, ieri notte mercoledì 26 marzo è stato il turno di un’automobile a Sona capoluogo.

 

“Verso le 23 e 45 circa – racconta Simone Bertin da Sona, che è anche l’autore delle foto – è andata a fuoco la Mercedes Classe A di proprietà del custode della (ex) Prialpas. Il ragazzo mi ha sommariamente raccontato che l’auto si è incendiata appena prima di entrare dal portone della ex azienda. I pompieri sono arrivati dopo circa 15-20 minuti ma l’auto era purtroppo già un cumulo di lamiere fumanti”.

 

Fortunatamente anche in questo caso, come nei precedenti, non vi sono stati danni alle persone.