Accesa a Palazzolo la rinnovata grande stella cometa, che compie trent’anni

Sabato 3 dicembre dopo la messa, numerosi fedeli sono saliti per Via Castello alla Torre campanaria di Palazzolo, per l’accensione della rinnovata grande stella cometa montata come ogni anno di volontari del Gruppo Stella.

Il parroco don Angelo Bellesini ha impartito la benedizione e il coro diretto dal maestro Pietro Salvagno ha intonato canzoni natalizie.

I giovani del Gruppo Campanari hanno suonato due “segni”, e il Gruppo Alpini come sempre ha offerto un ristoro con panettone, vin brulè e cioccolata caldi.

Quest’anno è il trentesimo anniversario della stella e la parrocchia ha provveduto al rinnovo sostituendo tutte le ottantacinque lampade al neon, con il lavoro dei volontari Dino Giacomelli, Roberto Manara, Luciano Ragazzo, Gianni Salvagno e Franco Tacconi.

La grande e candida cometa lunga oltre trenta metri, visibile da grande distanza, simbolo del paese di Palazzolo, porterà l’annuncio della nascita di Gesù bambino ai viaggiatori serali e notturni.

Nelle foto alcuni momenti dell’inaugurazione di sabato scorso e nei VIDEO sotto l’esecuzione dei bravissimi musicisti del Gruppo Campanari di Palazzolo.