A Sona dal 10 maggio torna Pazza Scienza: vietato non toccare!

Dopo l’incredibile successo ottenuto lo scorso anno, da sabato 10 a domenica 25 maggio torna, in piazza a Sona, “Pazza Scienza” mostra didattica per scuole e famiglie per scoprire le meraviglie di scienza, biologia, entomologia ed astronomia. La manifestazione, che occuperà un’area di circa 400 mq interamente coperta da tensostruttura, sarà allestita con diverse ambientazioni.

 

All’inizio si troverà una mostra fotografica, con 21 gigantografie di corpi celesti, provenienti dagli archivi della NASA. Poi si proseguirà in una zona allestita con 15 microscopi ad alta risoluzione per poter osservare microrganismi acquatici e di terra, assistiti da un esperto scienziato che guiderà il pubblico con un microscopio collegato ad un maxischermo.

 

Quindi si entrerà nell’area Jungle, dove si troveranno diversi esemplari di piante tropicali tra cui quelle sensibili al tatto come la Mimosa Pudica o piante carnivore con cui interagire. Si proseguirà quindi in una zona con insetti particolarmente strani, tra cui l’Insetto Stecco o la Blatta Soffiante, che saranno a disposizione di chi vorrà toccarli ed interagire con loro. Andando oltre si potranno osservare in teca chiusa esemplari statici di insetti ed aracnidi, anche velenosi e mortali,  provenienti da zone climatiche molto diverse dalla nostra.

 

In una stanza dedicata, verrà allestito anche in questa edizione il “Planetarium Globe – 3D” che proporrà filmati sulla nascita dei pianeti e la conformazione della Terra. In un’area riservata, in collaborazione con i giovani di “Spazio Idea”, sarà visitabile anche FossiLab, una mostra Paleontologica in cui poter ammirare diverse centinaia di Fossili del Museo Fedrigo delle varie ere geologiche e partecipare al laboratorio didattico “Crea il tuo Fossile”.

 

Toccare e sperimentare in modo pratico, per imparare divertendosi, seguiti da “scienziati un po’ pazzi” esperti nella comunicazione scientifica, ed animati da una passione coinvolgente! Durante la settimana, il mattino la mostra sarà aperta solo per le scuole del territorio, mentre il pomeriggio e nei week-end sarà aperta al pubblico, con laboratori e visite didattiche. Passa Scienza sarà aperta tutti i giorni dal dal 10 al 25 maggio da lunedì a venerdì dalle 16.00 alle 19.00 per il pubblico, il sabato dalle 14.00 alle 19.00 e la domenica dalle 8.30 alle 19.00. Il biglietto di ingresso ha un costo di 2 euro.

 

L’evento è organizzato dal Comitato Genitori di Sona, con la collaborazione del Comitato Genitori di Lugagnano, e realizzato dal Gruppo Pleiadi e da Spazio Idea con il patrocinio del Comune di Sona

 

La Redazione
Il Baco da Seta nasce nel 2000. Nel 2007 sbarca on line con il sito allnews