Ascolta questo articolo

La tradizione delle castagne a San Martino di rinnova ancora una volta a Lugagnano, grazie all’opera di Alpini, Gruppo Anziani e Marciatori Rossetto. Infatti domenica 8 novembre tra la Baita degli Alpini e la sede degli Anziani, con la strada chiusa per l’occasione, si potranno gustare gli squisiti maroni delle nostre montagne accompagnati da molti altri prodotti tipici di stagione, ma soprattutto della nostra tradizione veronese, quali bole, galetine, fighi secchi, faoline, carobola, vin brulè e torbolin. E’ un modo antico e sempre nuovo di stare assieme e di rivivere la nostra cultura e tradizioni, in maniera allegra e coinvolgente. La giornata che inizierà alle ore 14, come in occasione dell’ultima Magnalonga, sarà allietata dalle musiche anni ’60-’70-’80 del Dj Simone, il che garantisce divertimento per tutti. Nel caso di pioggia ci si ritroverà ugualmente a far festa insieme sotto il portico della Baita.