170 anni fa come oggi si combatté la Battaglia di Sona: scoperti un libro e una medaglia commemorativi

Oggi 23 luglio cade il 170° anniversario della Battaglia di Sona. Si tratta di un episodio importante della Prima Guerra d’Indipendenza, uno dei più sanguinosi combattimenti che si verificarono nel 1848 nei dintorni di Custoza. Abbiamo già descritto sul nostro sito come accaddero quegli eventi, informazioni ancora più precise si possono trovare nel libro “Vicende risorgimentali nel Comune di Sona”, distribuito gratuitamente nella Biblioteca Comunale a chi ne faccia richiesta.

Fortunatamente la memoria di quel fatto bellico non è mai andata persa. Il Comune di Sona volle, un paio d’anni fa, dedicare una via di Sona: via Stazione divenne così via Battaglia di Sona 1848. Recentemente sono venuti alla luce due reperti risalenti al 1898, quando si volle celebrare il cinquantesimo anniversario con la coniazione di una medaglia d’argento e la pubblicazione di un libro.

Via Battaglia di Sona 1848. Sopra, la medaglia commemorativa.

Nella medaglia si vede l’effige di Re Umberto I, regnante nel 1898, e si legge la scritta “23 luglio 1848 – Sona – medaglia d’argento”.

Il libro reca in copertina il titolo “2° Regg.to Fanteria – Sona 23 luglio 1848”; l’illustrazione consiste in un soldato che combatte in nome dell’Italia,  mentre sullo sfondo fervono i combattimenti sulle nostre colline moreniche.

Chi volesse leggerlo può andare alla sezione “Pubblicazioni” di questo sito, e scaricarlo gratuitamente.

Abbiamo notizia anche di una bandiera dedicata alla Battaglia di Sona, sempre risalente all’epoca del cinquantesimo anniversario nel 1898, ma non siamo riusciti a rintracciarla.

About Mario Nicoli

Nato a Verona nel 1956, lavora come medico di base. Dal 2003 è redattore del “Baco da seta”, su cui pubblica articoli che trattano quasi sempre di storia del nostro Comune. E’ presidente del “Gruppo di ricerca per lo studio della storia locale di Sona”, che fa parte della Biblioteca comunale di Sona.

Related posts