Una scelta intelligente? Destinare il 5 e il 2 per mille alle Associazioni di Sona

Riparte quest’anno puntuale la Campagna di Raccolta del 5 per mille della Comunità di Sona.

Di cosa si tratta? E’ l’opportunità per ogni cittadino di destinare il 5 per mille del proprio IRPEF ad una Associazione che opera nella propria comunità.

Non è un ulteriore tassazione ma una quota parte delle tasse che ognuno di noi versa allo Stato e che lo Stato stesso accantona per poi destinarlo alle Associazioni ammesse al beneficio. Denaro di tutti i cittadini che ritorna ai cittadini, una concreta opportunità di sostegno al mondo del Volontariato. Siamo alla terza esperienza in rete, dopo le edizioni del 2015 e del 2016.

Quest’anno dovremo vedere i frutti della collaborazione del primo anno, entro Maggio l’Agenzia delle Entrate renderà pubblici i dati dei beneficiari del 2015 (redditi 2014), da cui ci aspettiamo una crescita rispetto al 2014 del raccolto complessivo delle Associazioni del Comune di Sona, che era stato pari a circa 56mila euro.

Una importante novità di quest’anno: oltre al 5 per mille due realtà Associative del nostro territorio aderiranno anche al 2 per mille, una forma  di raccolta riservata alle Associazioni Culturali.

5 per mille e 2 per mille non sono alternativi. Posso essere destinati entrambi, sfruttando gli opportuni spazi sul modulo di dichiarazione dei redditi con l’apposizione del Codice Fiscale dell’Associazione e la propria firma.

È in fase di distribuzione proprio in questi giorni un volantino rinnovato nei contenuti grafici rispetto a quello del 2016 e con un’altra importante novità: nel 2015 le Associazioni aderenti furono 7, nel 2016 furono 10 e quest’anno saranno sono ben 12.

Un dato in crescita costante. Sono Associazioni che hanno accettato la sfida di unire gli sforzi di comunicazione e ricerca donatori in un’unica iniziativa. Evidenti i benefici da questa scelta: i costi di comunicazione e di organizzazione sono suddivisi tra più realtà e questo ha permesso di realizzare un depliant informativo molto bello e ben articolato nella grafica, che sarà distribuito in diecimila copie nelle cassette postali dei cittadini di Sona, Lugagnano, San Giorgio in Salici e Palazzolo.

L’obiettivo dichiarato è fidelizzare tutti assieme il cittadino e orientarlo a scegliere una Associazione del nostro Comune. Consapevoli che la scelta potrebbe essere indirizzata anche verso altre organizzazioni ma non ha importanza… Una scelta non effettuata implica una mancata destinazione di risorse al mondo delle Associazioni. Quindi l’importante non è a chi destinare ma il destinare a qualcuno! Se poi la scelta cade su Associazioni del nostro territorio meglio.

Statistiche nazionali dicono che sono tanti i cittadini che non conoscono né il 5 per mille né il 2 per mille e non si preoccupano di effettuare una scelta. L’azione congiunta delle Associazioni è anche quella di stimolare queste persone e far capire loro l’importanza di compiere un gesto così semplice e così efficace nel risultato che genera.

Rete non è solo una bella parola da usare idealmente per esprimere concetti astratti. Dietro questo concetto c’è tutto un mondo di azioni concrete di collaborazione che generano valore e che fanno capire al mondo delle Associazioni che il futuro è nel lavoro d’assieme e nella cooperazione.

Le nostre Associazioni – spiega l’Assessore alle Associazioni Gianmichele Bianco – sono il motore pulsante della società di Sona. Sempre presenti, sempre attive, sempre impegnate, capaci di aggregare centinaia e migliaia di persone, farle sentire bene e svagarle. Il Comune senza di loro sarebbe molto più povero. Ma loro hanno bisogno di noi cittadini, continuando a partecipare, a dargli fiducia e anche a contribuire. E se la contribuzione non ci costa nulla, perché non sceglierle?

Le Associazioni che hanno aderito al 5 per mille sono Associazione Cavalier Romani, Associazione Servizio Operativo Sanitario, Cooperativa Sociale l’Infanzia, Associazione ANTS per l’Autismo, Circolo NOI Giustiniano Palazzolo, Fondazione Cav. Amedeo dal Corso, Gruppo Anziani tempo Libero Lugagnano, Associazione Diversamente in Danza e Associazione Il Dono.

E le Associazioni che hanno aderito al 2 per mille sono il Corpo Bandistico di Sona e l’Associazione Turistica Pro Loco Sona.

SCARICA QUI IL VOLANTINO CON TUTTE LE ISTRUZIONI PER DESTINARE IL 2 E il 5 PER MILLE

About Alfredo Cottini

Nato a Bussolengo l'8 ottobre 1966. Residente a Lugagnano sin dalla nascita, un figlio. Diplomato in Informatica presso l'ITIS G. Marconi di Verona. Attivo nel volontariato da 24 anni come socio attivo nell'Associazione Servizio Operativo Sanitario, di cui è attualmente Vice Presidente e responsabile delle Pubbliche Relazioni. E' consigliere della Pro Loco di Sona. E' tra gli ideatori del progetto Associazioni di Sona in rete attivato nel settembre 2014.

Related posts