Ants e Papa Francesco: la magia del piccolo Wenzel e la storia di un momento speciale

“Al nostro Wenzel, sei anni, piace… scappare”, spiega al Baco sorridendo mamma Lydia, di Ants Onlus per l’autismo di Lugagnano. Ed infatti nel bel mezzo dell’udienza pontificia di mercoledì 28 novembre a Roma se l’è svignata ed è andato a “curiosare”, sondando l’impassibilità della Guardia Svizzera.

Un momento magico, che è stato ripreso anche dalle telecamere della Rai, è stato riportato dai siti dei maggiori giornali online e, soprattutto, ha suscitato inevitabile simpatia in tutti i presenti. A partire dal Santo Padre, che alla mamma intervenuta a riacciuffare il cucciolo spiegando del suo autismo, ha detto di lasciarlo fare senza problemi.

Il gruppo di ANTS presente a Roma all’udienza del Papa (Foto Il Baco da Seta). Sopra e sotto, l’incontro tra il piccolo Wenzel e Papa Francesco (Foto Il Messaggero e Cope.es)

Anzi, Papa Francesco ha preso spunto dal tenero “fuori programma” improvvisato da Wenzel per la sua catechesi, parlando di un bambino “indisciplinatamente libero” di essere se stesso, di comunicare ed esprimersi in modo “altro” ma suo, inconfondibile, unico e perfetto per Dio. Come ciascuno di noi è.

“Un’emozione indescrivibile a parole, quella che abbiamo vissuto”, rivela al Baco papà Ariel, con gli occhi che ridono e luccicano di emozione ancora viva.

La stessa emozione che accende lo sguardo e il cuore di mamma Lydia: “è stato bellissimo, un momento che non scorderò mai!”.

Argentini di origine, veronesi dal 2006, i genitori del piccolo “fuggiasco” porteranno nel cuore e nei pensieri quel momento speciale, sigillo di una meravigliosa giornata vissuta a Roma con il gruppo di genitori e figli di Ants Onlus per l’autismo, presente in Vaticano anche con la Presidente Federica Costa e tutta la sua famiglia.

Un episodio che ha ricordato e ribadito a tutti noi che i modi di comunicare sono tutti ugualmente preziosi, importanti, che siamo tutti speciali e liberi di esserlo: come ci hanno insegnato ancora una volta, ieri, il Papa e Wenzel.

.

About Vera Tomelleri

Laureata al DAMS, mamma di 4 pesti, addetta stampa, Vera Tomelleri è appassionata di Manga e mountain bike, sogna l’Africa, la route 66 e… un’escursione in Oceano per avvistare squali bianchi.

Related posts