A “Soliti Ignoti” su Rai1 una parrucchiera di Lugagnano, che sfiora la vittoria

A molti forse sarà forse sfuggito, anche per la concomitanza con la partita di Champions League tra la Juventus ed il Barcellona, ma mercoledì sera 11 aprile su Rai1 nel programma condotto da Amadeus “Soliti Ignoti” era impegnata una negoziante di Lugagnano.

“Soliti Ignoti – Identità nascoste” è un programma a premi, in onda dal 2007 al 2008 e poi dal 2010 al 2012 con la conduzione di Fabrizio Frizzi e ispirato al format americano Identity, venduto in diversi paesi. Dal 20 marzo il programma è tornata in onda in sostituzione di “Affari tuoi”, con la conduzione di Amadeus.

Germana con Amadeus durante la trasmissione andata in onda mercoledì 11 aprile.

Ma come funziona il gioco? Il concorrente deve abbinare otto identità, professionali o di fama, agli otto personaggi che ha davanti.

A partire dall’edizione 2017, il game show si articola in due fasi: nella prima fase, il concorrente deve abbinare le otto identità alle persone ignote. Nella seconda fase il concorrente, per poter vincere il montepremi accumulato, deve abbinare il parente misterioso ad una delle otto identità, se il concorrente abbina il parente misterioso all’identità corrispondente senza alcun tipo di indizio vince il suo montepremi raddoppiato fino ad un massimo di 500.000 euro, altrimenti gioca per la somma accumulata nella prima fase con la possibilità di sapere l’identità del parente misterioso. Infine, il concorrente può decidere di giocare per la metà del montepremi accumulato fino alla prima fase abbinando il parente misterioso ad una delle quattro identità in gioco. Se il parente viene abbinato correttamente, il concorrente vince la somma corrispondente, in caso contrario non vince nulla.

Nella puntata di mercoledì partecipava come concorrente Germana, la parrucchiera che ha il proprio salone in pieno centro a Lugagnano, sulla via principale della frazione accanto al fotografo Pachera. Germana lavora a Lugagnano ma risiede nella vicina Caselle.

Germana purtroppo non è riuscita ad abbinare correttamente il parente misterioso e quindi non è riuscita ad aggiudicarsi i ventimila euro in palio. Sarà per la prossima volta.

Related posts