Studio 31: un creativo concorso artistico presso la biblioteca di Sona

Scrivere e dipingere secondo me sono la stessa faccenda. È sempre letteratura. Si racconta qualcosa con la penna e si racconta qualcosa coi pennelli. È uguale. Io, sulle tele, faccio anche la cronaca.

La Biblioteca di Sona omaggia lo scrittore bellunese Dino Buzzati con un evento che sintetizza la sua carriera artistica, quella di «un visionario che vede con la parola, e che vede con l’immagine […], un surrealista fortemente letterario, che ha il piacere della contaminazione», per dirlo con le parole di Vittorio Sgarbi.

Il 29 settembre, tutta la Regione sarà coinvolta nell’iniziativa Il Veneto Legge, una maratona di lettura che punta ad approfondire autori veneti che hanno raccontato il Veneto e a condividere il piacere di leggere.

A Sona, fulcro della serata sarà il libro La boutique del mistero di Dino Buzzati, una raccolta di 31 racconti, attorno al quale ruoterà una mostra collettiva, formata da 31 opere di altrettanti artisti: da qui il titolo, Studio 31.

Ci spiega Maria, una delle organizzatrici dell’evento: L’idea è di creare un momento di condivisione il più possibile inclusivo: professionisti, amatori, artisti emergenti e appassionati di tutte le età hanno l’occasione di mettersi alla prova con i testi di un grande autore e di farsene interpreti. Chi vuole partecipare, può adottare il linguaggio che preferisce: pittura, fotografia, scultura, videomaking, collage, illustrazione, fumetto, grafica, … non ci sono limiti! Basta leggere il libro, lasciarsi ispirare da un racconto e creare la propria opera d’arte. È un progetto certamente ambizioso, ma siamo sicure che il nostro territorio, così attento alla cultura e con una spiccata sensibilità artistica, saprà rispondere alla sfida.

Come partecipare?

Basta contattare entro il 31 agosto i volontari del Progetto Gutenberg sulla pagina Facebook della Biblioteca di Sona o all’indirizzo email biblioextra.sona@gmail.com per ricevere tutti i dettagli dell’iniziativa. Fisicamente le opere dovranno essere consegnate entro il 15 settembre.

Related posts