Sabato nonni e nipoti in festa presso la Baracca Friuli a Lugagnano

Il 2 ottobre, giorno in cui la Chiesa ricorda gli Angeli Custodi, in Italia vengono festeggiati i nonni. Dispensatori di affetto e tempo, coccole ed ascolto, giochi e storie di altri tempi, queste figure sono risorse fondamentali nella società moderna; poter contare su un bravo nonno ed una brava nonna può essere davvero una ricchezza per i bambini di oggi. Ecco perché è bello dedicare loro una festa speciale, che nel nostro Comune quest’anno si svolgerà presso la Baracca Friuli (Gruppo Tempo libero Anziani) a Lugagnano, in via Caduti del Lavoro, sabato 7 ottobre dalle 15,30 alle 18,30.

I nonni, coi loro nipoti, potranno trascorrere un piacevole pomeriggio insieme, tra mille attività e golosità. Sarà presente il Ludobus della Cooperativa Spazio Aperto, laboratori creativi curati da “Pane Arte e Marmellata” del Progetto “Il Gomitolo a Colori”, da Educare e Labò. Un laboratorio di riciclo creativo verrà allestito dai volontari del Progetto Edy, uno di percussioni dal Progetto ABC e uno di manipolazioni e gioco con materiali naturali e di recupero per i bimbi più piccoli sarà organizzato dall’Asilo Nido Comunale “Sull’Arcobaleno” e la Coop. L’Infanzia.

Verrà allestita una mostra con i lavoretti realizzati dai bambini della Scuola Materna “Don Fracasso” di Lugagnano e sarà anche possibile fare visita al Museo di attrezzi antichi e di guerra presso la Baita degli Alpini, situata di fronte alla Baracca Friuli.

L’evento è promosso dall’Assessorato alla Famiglia del Comune di Sona e dal Servizio Educativo Territoriale Azienda ULSS 22.

Dopo il concerto degli studenti frequentanti l’indirizzo musicale della scuola media di Sona, verrà offerto ai nonni un aperitivo e a tutti un piatto di pasta. Saranno distribuite gratuitamente anche fette di ottimi dolci, dopo la premiazione della “Gara di torte”, a cui è possibile partecipare portando una torta, una crostata o altri prodotti secchi e senza creme, che possano stare a temperatura ambiente per alcune ore. Ogni dolce, accompagnato da un foglietto con gli ingredienti e il nome di chi l’ha cucinato, verrà giudicato da una giuria e poi eventualmente premiato intorno alle ore 18.

Con un programma così nutrito ed invitante, è davvero impossibile mancare!

About Chiara Giacomi

Nata a Verona nel 1977, ha conseguito la laurea in Lettere presso l'Università di Verona e l'abilitazione all'insegnamento presso l'Università Ca' Foscari di Venezia. Sposata, con due figli, insegna Lettere al liceo.

Related posts