Sabato a Lazise i giovani (anche di Sona) si incontrano al Young Tribe Meeting 2018

Torna l’appuntamento con il protagonismo giovanile. Torna lo Young Tribe Meeting. L’edizione 2018, che si tiene sabato 24 novembre a partire dalle ore 14.30 alla Dogana Veneta di Lazise, si preannuncia davvero coinvolgente. Tutti i ragazzi e le ragazze tra i 14 e i 27 anni, che fanno parte del Circuito GCard, possono partecipare gratuitamente all’evento per vivere e condividere momenti di formazione e aggregazione.

Il via alla manifestazione sarà dato ufficialmente presso il Municipio di Lazise, dove gli amministratori dei Comuni coinvolti dal progetto GCard, assieme a stakeholder territoriali e giovani testimonial, parteciperanno alla conferenza “Politiche giovanili e buone prassi”. All’incontro interverrà anche il dott. Claudio Girelli e il dibattito sarà arricchito da esperienze dirette di peer education.

Young Tribe Meeting

Successivamente ci si sposterà alla Dogana Veneta dove saranno creati e allestiti i progetti finanziati con il Bando alle Ciance 2018 e Bando alla Ciance va a Scuola. Sempre qui si svolgerà il Festival della Letteratura GCard e si terranno alcuni workshop creativi e formativi, completamente gratuiti. Dalla calligrafia ai tatuaggi, passando per slackline, giochi da tavolo e creazione di app, i giovani saranno direttamente coinvolti in moltissime forme d’arte, tutte diverse tra loro. E potranno partecipare ai laboratori che più li ispirano. A chiusura dell’evento ci sarà un aperitivo e il concerto della band Stolen Dream.

Questo il programma dettagliato.

ore 14.30 Welcome Café

ore 14.45 Conferenza “Politiche giovanili e buone prassi” presso il Municipio di Lazise. Durante la conferenza interverranno amministratori comunali e regionali, stakeholders e giovani testimonial. All’incontro parteciperà anche il dott. Claudio Girelli e sarà possibile ascoltare esperienze dirette di peer education.

Ore 15.00 – Festival della Letteratura di GCard – Caviardage di gruppo presso la Dogana Veneta. Il Festival sarà presentato dai giovani coinvolti nei progetti finanziati con il Bando alle Ciance 2018 e il Bando alle Ciance va a Scuola.

Ore 16.30 – Presentazione dei lavori realizzati e proiezione del video Bando alle Ciance 

Ore 17.00 – Workshop creativi e formativi gratuiti per giovani dai 14 ai 27 anni 

Ore 18.30 – Aperitivo e concerto degli Stolen Dream

Ore 20.00 – Conclusione Young Tribe Meeting 2018

Inoltre, dopo il grande successo dello scorso anno, gli organizzatori dello Young Tribe Meeting hanno voluto replicare la positiva esperienza degli workshop creativi e formativi. Ecco nel dettaglio gli appuntamenti, tutti completamente gratuiti, a cui i giovani potranno partecipare:

  • Esperimenti di calligrafia – con Valentina Giacomelli: per scoprire l’arte della “bella scrittura” attraverso la sperimentazione dei diversi strumenti.
  • About Tattoo – con Mattia Frigo Pineda: storia, cultura e arte del tatuaggio. Come nasce, come si è evoluto e come realizzarlo.
  • Un mandala per conoscersi – con dott.ssa Francesca Silvestri: i giovani potranno sbizzarrirsi nella creazione del loro mandala, simbolo spirituale dell’universo e strumento che guida la conoscenza di sé.
  • Da un’idea a un’app attraverso una start up – con Alessandro Berti: il caso dell’app Municipium, partita da Verona e ora presente in tutta Italia.
  • Let’s Ludus! – con Ludus in Tabula: come i giochi da tavolo possono diventare vere occasioni per trascorrere con gli amici dei momenti indimenticabili.
  • In equilibrio – con l’Associazione Slackline Verona: sfida la gravità e testa il tuo equilibrio, camminando su una fettuccia tesa tra due punti.
  • I mestieri del fumetto: dal soggetto all’impaginazione – con Riccardo Toffali Toffy del Gruppo Think Comics: una panoramica storica del fumetto e un excursus sulle varie tappe che portano alla sua realizzazione.
  • Cosplay Making: costruire costumi con il foam – con Marta del team Redvalkyr: i giovani impareranno a costruire repliche di armi e armature con il foam.
  • Photo Cosplay – con Marco Tramonte: come realizzare foto d’autore, nel mondo dei cosplay.

Related posts