Domenica Ombre e Cicchetti in piazza a Sona: un’occasione da non perdere… in tutti i sensi!

I “Negozi all’ombra del Campanile”, dopo la positiva esperienza del novembre scorso, tornano in piazza domenica prossima 20 maggio con la seconda edizione de “Ombre e Cicchetti”.

Un evento enogastronomico che vede coinvolti i commercianti della piazza di Sona e che ha l’interessante finalità di fare animazione sociale di qualità trasformando Sona in una piccola Venezia.

Il bicchiere ufficiale di “Ombre e Cicchetti”

Ricordiamo come funziona. Per un giorno cinque attività commerciali della piazza di Sona si trasformeranno in “bacari veneziani”. Cosa sono? Sono le osterie della laguna dove fare aperitivo. Ognuno di loro offrirà un’ombra di vino e due cicchetti a 4 euro.

Alla prima degustazione verrà consegnata una tessera. Chi deciderà di fare il giro dei “bacari” e quindi la completerà con i timbri di tutti avrà in omaggio una sesta degustazione, quella che più lo avrà soddisfatto. Si avranno anche degli sconti da utilizzare nelle altre botteghe della piazza.

Quest’anno, per semplificare la buona riuscita dell’evento, sono state aggiunte alcune novità.

La prima è che ci sarà il bicchiere ufficiale, con relativo porta bicchiere a tracolla. Lo si potrà acquistare in prevendita qualche giorno prima presso uno dei “bacari” partecipanti. Con due euro verrà consegnato l’elegante bicchiere in vetro con il logo dell’evento ed il suo comodissimo porta bicchiere (nella foto).

Un’altra novità è che tutte le cantine partecipanti (sette in totale) fanno parte del territorio di Sona. L’organizzazione sostiene così una bella modalità di fare gruppo e di valorizzare i prodotti locali.

Le aziende produttrici di vino presenti sono Azienda Agricola Lonardi, Corte Quaiara, Faccioli Vini, Poggio Delle Grazie, Sparici Landini, Venciu, Villa Merighi. 

I “bacari” che parteciperanno sono Macelleria Massagrande, Pizzeria Dai Beghini, El Bareto, La Botega Di Cherubini, El Bagolo Ristorantino.

Che dire… a questa seconda edizione non si può mancare!

About Enrico Olioso

Nato a Bussolengo il 16 agosto 1964, risiede dall’età di 5 anni a Sona (i primi 5 anni a Lugagnano). Sposato con due figli. Attivo nel mondo del volontariato fin dall’adolescenza, ha fatto anche esperienza di cooperazione sociale. È presidente dell’associazione Cav. Romani e socio Avis dal 1984. Fa parte della redazione di Sona del Baco da Seta dal 2002. È tra gli ideatori del progetto Associazioni di Sona in rete attivato nel settembre 2014.

Related posts