Diversamente in Danza sabato a Lugagnano in occasione della Giornata della Vita

Sabato 3 febbraio alle ore 20.45 presso il centro parrocchiale di Lugagnano il gruppo coreutico Diversamente in Danza terrà lo spettacolo “MixAbile”, selezione delle coreografie migliori degli ultimi anni dell’associazione. L’evento è organizzato dal Centro aiuto vita di Lugagnano, in occasione della Giornata della Vita. L’ingresso è libero.

“In scena – ci spiega Piergiorgio Vacchini, presidente del Centro Aiuto Vita di Lugagnano – si esibiranno anche alcune danzatrici dell’associazione con i propri figli, perchè essere madri è prima e sopra qualunque altra cosa”.

Diversamente in Danza è un gruppo di danzatori normodotati e diversamente abili. I limiti delle regole e della tecnica vengono superati, sensibilizzando al tema della disabilità chi partecipa ed è attivo nel mondo artistico. Il gruppo è nato a Lugagnano quindici anni fa da un’idea di Giorgia Panetto, una nostra compaesana di Lugagnano, che abbiamo già intervistato in qualche numero passato della nostra rivista.

Recentemente abbiamo intervistato anche Federica Brutti, che ci ha raccontato il suo lavoro e la sua passione per la danza, e i numerosi eventi a cui Diversamente in Danza ha partecipato durante il 2016.

Federica aprirà lo spettacolo di sabato con Alessandra Zanella con la coreografia selezionata per il concorso “Escena Mobile” a Siviglia. Lo spettacolo terminerà con la coreografia “Fuori dagli schemi” vincitrice del concorso coreografico UsAcli 2017 e del contest #DanzaKoreutica.

Per rimanere aggiornati sulle attività ed i futuri spettacoli di Diversamente in Danza, vi invitiamo a visitare la pagina Facebook dell’associazione e seguirla sul profilo Instagram.

Il bellissimo video che proponiamo qui sotto racconta attraverso le immagini, la musica e le emozioni ciò che Diversamente in Danza è:

About Gianmaria Busatta

Nato nel 1994 e residente a Lugagnano, ha conseguito la maturità presso il liceo classico Don Mazza (VR) nel 2013, è laureato in Economia e commercio e frequenta il corso di laurea magistrale in Banca e finanza presso l'Università degli studi di Verona. Grande interesse per eventi culturali e politici, ha come passione più forte il cinema. Ha frequentato il corso Tandem "Cinema e letteratura" presso l'Università di Verona e i corsi "Capire il cinema" e "Scrivere cinema" presso la Biblioteca Civica di Verona.

Related posts