TAV a Sona. M5S: “il progetto TAV è un’opera vecchia di 30 anni, serve una visione diversa”

A seguito dell’articolo pubblicato dal Baco sulle novità che interessano la realizzazione della TAV a Sona, con l’avvio della fase degli espropri, una forte presa di posizione è arrivata dal Movimento 5 Stelle. “Il Movimento 5 Stelle non ha intenzione di rallentare lo sviluppo del Paese, ma se gli imprenditori credono così tanto in quest’opera […]

TAV a Sona: espropri e cantieri tra pochi mesi, ma mancano ancora le date. Accolte alcune richieste del Comune

Da mesi si dà per imminente l’inizio degli espropri e la messa in cantiere dell’alta velocità ferroviaria sul nostro territorio. Volendo perciò tenervi aggiornati su ogni possibile evoluzione di questa importante vicenda, siamo tornati nuovamente a discuterne con il Sindaco di Sona Gianluigi Mazzi, il quale ci ha comunicato le novità dell’ultimo periodo. Venerdì 20 aprile, a Peschiera, si è tenuto un incontro a porte chiuse al quale hanno preso parte tutti i Sindaci della tratta Brescia-Verona, i quali hanno potuto confrontarsi con RFI, Italferr e Cepav2.

Alta Velocità a Sona: il CIPE approva il progetto. Al via i lavori, che dureranno sei anni.

Con la delibera di approvazione del Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica di lunedì scorso 8 luglio arriva il sigillo definitivo (per ora, in Italia nulla è mai definitivo) al progetto per la realizzazione della tratta ferroviaria ad alta velocità tra Brescia e Verona. Il costo previsto da progetto è di 2.499 milioni di euro. […]

TAV a Sona: un incontro a Venezia prima dell’approvazione della Regione del tracciato definitivo

In merito all’approvazione del progetto definitivo e alla realizzazione della linea ferroviaria ad alta velocità TAV tra Brescia a Verona, con il passaggio sul nostro territorio tra San Giorgio, Sona e Lugagnano, si registra qualche novità. Qualche giorno fa si è tenuto a Venezia, presso Palazzo Balbi sede della Regione, un incontro tra l’Assessora Regionale […]

TAV a Sona: il Ministero rinnova gli espropri su case e terreni. L’opera slitta al 2017

Con una delibera del Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica a firma del premier Matteo Renzi, datata primo maggio, registrata alla Corte dei conti il 19 luglio ma pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale del 12 agosto, è stata disposta la reiterazione del vincolo preordinato all’esproprio delle aree e degli immobili interessati dal passaggio della TAV sulla […]