Tra cavalli abbandonati e coltelli in strada. La “movida” a Sona negli anni 30 del secolo scorso

Nel 1935 fu curioso l’intervento dell’Usciere Castioni, che elevò contravvenzione ad una persona che “ha abbandonato il proprio cavallo nella via principale di Lugagnano davanti alla salumeria di Mazzi Luigi, detto Giure, lasciandolo slegato e scoperto per un’ora, (dalle ore 16 alle 17) e per di più faceva vento e nevicava .

Edifici scolastici e istruzione nel Comune di Sona: una storia che inizia nel 1884

Con la cerimonia della posa della prima pietra a Lugagnano della nuova scuola elementare Silvio Pellico di sabato 25 marzo riparte finalmente nel nostro Comune dopo moltissimi anni l’edilizia scolastica. L’ultimo edificio scolastico, costruito ex-novo, nel Comune fu quello della Media Anna Frank a Lugagnano inaugurato nel febbraio del 1980. Nello stesso periodo furono costruite anche molte aule in […]

Perché a Lugagnano si festeggia il 26 aprile anziché 25? Una vicenda storica poco conosciuta

La data di oggi 25 aprile, giorno in cui nel 1945 il Comitato di Liberazione Nazionale Alta Italia proclamò l’insurrezione in tutti i territori ancora occupati dai nazifascisti, è stata assunta in Italia quale Festa Nazionale di Liberazione dal Regime Fascista. Oggi nel nostro Comune è festeggiata su tutti i Monumenti ai Caduti e a Sona con l’inaugurazione dei lavori […]

Lugagnano: scomparso Raffaello Manzato, fu Amministratore e padre nobile della nostra comunità

E’ scomparso il 16 marzo all’età di 88 anni Raffaello Manzato, residente a Lugagnano. Fu Consigliere comunale a Sona nel periodo 1956-60 a 27 anni. Per il mandato successivo riuscì ad ottenere, in qualità di Segretario della sezione di Lugagnano del Partito, che la lista della Democrazia Cristiana per le elezioni contenesse per la prima […]

La viabilità a Lugagnano: non servono interventi a tampone ma una visione complessiva

Da qualche giorno ha ripreso vigore una discussione sulla viabilità interna al paese di Lugagnano, a seguito di una lettera di un nostro lettore che segnalava l’annoso problema dei pericoli che si corrono in via Molinara Nuova (LEGGI IL SERVIZIO). Anche in questa occasione però un punto nodale viene analizzato con valutazioni parziali: è quello […]

Tanti giovani a Sona per la conferenza del Professor Rama sulle prospettive dell’Europa

Giovedì 2 febbraio l’Università Popolare e l’Assessorato alla Cultura hanno organizzato a Sona un incontro con tema l’Europa, come Entità politica e sociale, che sta vivendo un momento di crisi per motivi interni ed esterni. Erano presenti l’Assessore alla Cultura Gianmichele Bianco e la Dirigente dell’Istituto Comprensivo di Lugagnano Piera Cattaneo. Dopo un inserto musicale, […]

Sul vagone della Shoah in piazza Bra anche i nomi di due concittadini di Lugagnano e Palazzolo. Chi erano?

Da alcuni anni la Giornata della Memoria viene ricordata dalla Prefettura e dal Comune di Verona con l’esposizione in piazza Brà di un carro ferroviario utilizzato per le deportazioni dei cittadini italiani ebrei nei campi di sterminio nazisti in prossimità e durante il Secondo Conflitto Mondiale. Anche quest’anno, la scorsa settimana, è stato possibile visitare […]

I cinquantotto giovani Sonesi che partirono per la guerra d’Abissinia del 1935. Una storia poco conosciuta

Nel secondo libro edito dal Baco nel 2014 abbiamo dedicato molte pagine al contributo di sangue dei giovani del Comune nella Prima Guerra Mondiale. Il prossimo libro, terzo sulle vicende civiche del Comune e che si titolerà “Il Ventennio Fascista ed il ritorno alla Democrazia (1926-1951)” racconterà gli anni della Seconda Guerra Mondiale nel nostro territorio e nella vita […]

La fine del comunismo e la dissoluzione della Jugoslavia in un’interessante serata a Sona. Molti i giovani

L’Università Popolare di Sona ha organizzato lo scorso 3 novembre una conferenza dal titolo “Morire a Sarajevo. La fine del comunismo e la dissoluzione della Jugoslavia”. Scelta coraggiosa, in quanto l’argomento è risultato ostico anche per gli appassionati di storia e perchè, viste le presenze, era rivolta soprattutto ad un pubblico molto giovane. Da ricordare inoltre […]

Contro la decisione della Regione di riaprire la Cà di Capri richiesta di sospensiva e poi ricorso

Il Comitato dei Cittadini contro la discarica Cà di Capri a Lugagnano ha organizzato martedì 25 ottobre un’assemblea pubblica a seguito della decisione della Giunta Regionale del Veneto che, con delibera 1148 del 12 luglio scorso, ha nuovamente autorizzato l’apertura della discarica, sempre per il conferimento del car fluff, cioè di parti inquinanti non riutilizzabili dalla demolizione […]