Il libro: “Il prodigio” di Emma Donoghue. Un romanzo storico che pone tante domande

La Recensione Emma Donoughue, autrice irlandese famosa per “Stanza, letto, armadio, specchio”, da cui è stato tratto il film “Room”, candidato agli Oscar 2016, con “Il prodigio” scrive un romanzo storico ambientato nella cattolicissima Irlanda, a metà dell’Ottocento, in uno sperduto e povero paese rurale delle Irish Midlands. Qui arriva Lib Wright, una giovane infermiera […]

Il libro: “On writing” di Stephen King. Autobiografia di un mestiere

“Se volete diventare scrittori – sostiene – dovete leggere e scrivere un sacco. Che io sappia, non ci sono alternative o scorciatoie.” Ciò è dimostrato dalla sua tabella di marcia rigorosa. Sostiene di scrivere da sempre tutti i giorni,soprattutto al mattino, anche a Natale e nel giorno del suo compleanno. “Per me il vero lavoro è non lavorare. Quando scrivo è un gioco continuo,dove persino i momenti peggiori sono una goduria”.

Tutto è cambiato nella scuola media di Lugagnano: ogni docente ha un’aula e a spostarsi sono gli studenti. Nasce il progetto AdA

Durante la riunione informativa con i genitori ad inizio settembre, la dirigente Cattaneo ha sottolineato che tale trasformazione è stata possibile quest’anno perché la costruzione della “Silvio Pellico 2” ha fatto sì che gli studenti di quinta primaria, in precedenza ospitati dalla scuola secondaria all’ultimo piano, si siano spostati nel nuovo edificio, lasciando libere varie classi, che tornano a disposizione degli utenti della “Anna Frank”.