Il nuovo programma di Black & White unisce due mondi: la cucina e i ragazzi con sindrome di down

Abbiamo già incontrato Riccardo Canovai, regista di 23 anni di Verona, il quale gestisce insieme al collega Massimo Castellana Black & White Studio TV, un partner d’eccellenza che si occupa di audiovisivi e comunicazione multimediale, ovvero una televisione sul web che trasmette contenuti unici nel genere.

Dal 9 Aprile andrà in onda “Tra pentole e fornelli“. Sui canali di BEWTV (Facebook, Youtube e il sito internet) usciranno 8 puntate, ognuna strutturata in modo differente.

Lo chef Igles Corelli

Sarà un programma itinerante, dinamico e stimolante attraverso non solo i colori e i profumi dei cibi, ma anche prove divertenti in cui i ragazzi, aiutati dai conduttori Barbara D’Aniello e Andrea Cesaro e da ospiti stellati, tra cui Igles Corelli, si cimenteranno nella preparazioni dei piatti.

L’obiettivo è quello di far divertire i ragazzi, insegnare loro tecniche e astuzie del mondo della cucina e sensibilizzare il pubblico riguardo al tema del diverso.

“Nonostante la disabilità spesso sia vista come un limite, – ci spiega Riccardo – il nostro intento è quello di sdoganare questo credo e dimostrare che consiste, invece, nel vedere il mondo da un’altra prospettiva e viverlo con mezzi e sensazioni differenti”.

Gli altri programmi di Black & White possono essere recuperati anche sul nostro sito, cliccando qui.

About Gianmaria Busatta

Nato nel 1994 e residente a Lugagnano, ha conseguito la maturità presso il liceo classico Don Mazza (VR) nel 2013, è laureato in Economia e commercio e frequenta il corso di laurea magistrale in Banca e finanza presso l'Università degli studi di Verona. Grande interesse per eventi culturali e politici, ha come passione più forte il cinema. Ha frequentato il corso Tandem "Cinema e letteratura" presso l'Università di Verona e i corsi "Capire il cinema" e "Scrivere cinema" presso la Biblioteca Civica di Verona.

Related posts