Il Bacoroscopo 2018. Con l’esclusivo tredicesimo segno zodiacale

Oltre al nostro primo calendario, che trovate in allegato alla rivista in edicola e nei punti di distribuzione, proponiamo in esclusiva il famosissimo Bacoroscopo 2018, l’oroscopo del Baco. Cosa aspettarsi dal 2018 ormai alle porte?

Ariete

Marzo/Aprile

Il 2018, per i nativi dell’ariete, sarà un anno di colpi bassi e colpi alti, ma, con l’energia che vi contraddistingue, saprete superare tutti gli ostacoli e anche leggere e assaporare gli articoli del Baco. In questo altalenarsi di eventi sarà difficile vincere, soprattutto per chi, come l’energico ariete, non sa perdere… imparerete a vostre spese. Per attutire l’impatto degli alti e bassi che riceverete vi consigliamo una dieta a base di caramelle gommose, zuppe di verdura, creme, budini e sufflè. Per chi abita in via Montecorno, un transito particolarmente pesante di Saturno e Urano, accompagnati da potenti caterpillar, potranno causare imprevisti e ritardi sul lavoro. Occhio alle ruspe!

Toro

Aprile/Maggio

Per i nativi del Toro, solitamente calmi e di grande pazienza, il 2018 sarà un anno di settimane dolci e giorni amari. Abituati a ruminare placidamente i vostri pensieri, in questo nuovo anno approfitterete per fare un po’ di ordine e cambiare tutto nella vostra vita. Chi abita in via del Grande Torino dovrà fare i conti con un transito alternato di Venere e Marte che vi offriranno spunti piacevoli e non; come gli asteroidi, più distanti staranno dalla vostra orbita e meglio sarà per tutti. Ricordando le verdi praterie che si perdevano a vista d’occhio, consigliamo diete a base di lattuga, spinaci a foglia larga, radicchio da campo e tutto ciò che potrebbe vivacizzare la vostra vita.

Gemelli

Maggio/Giugno

Durante il 2018, Mercurio non vi sarà favorevole nel primo semestre, mentre nel secondo vi sarà particolarmente sfavorevole. L’intuito, quindi, e le attività commerciali andranno, come si suole dire, a farsi benedire. Per chi dimora in via F.lli Cervi o F.lli Zorzi (che forse erano gemelli ma non siamesi), la luna riserverà gradite sorprese, soprattutto quando sarà in fase calante. Giocosi come siete non farete caso all’alternarsi spasmodico delle vicende; nelle avversità come nei giorni di letizia, vi consigliamo due spaghetti aglio olio, due uova all’occhio di bue e due dita di vino, ma da assaporare in un solo calice.

Cancro

Giugno/Luglio

Nel 2018 Plutone e Giove non andranno particolarmente d’accordo e ciò comporterà un alternarsi quasi metodico di periodi Yin e di periodi Yang. In particolare, i residenti in via 7 luglio, che sta proprio al centro del vostro segno, dovranno affrontare un periodo nettuniano, caratterizzato da forti piogge e abbondanti precipitazioni economiche, potrete sopperire a queste difficoltà difendendo le vostre mura domestiche con la tenacia di cui siete capaci, fino a lasciare il visitatore non gradito sull’uscio di casa. Attenti ai periodi On quando, a differenza dei momenti Off, potreste eccedere nel delegare agli altri. Ai nativi del segno si consiglia una cucina salutistica a base di cibi ecologici e biologici, con pochi grassi, la giusta quantità di zuccheri e senza radicali liberi, non necessariamente vegani.

Leone

Luglio/Agosto

L’anno che si profila all’orizzonte metterà a dura prova la vostra proverbiale e solare generosità, in particolare, i nativi del segno soffriranno l’attrito tra il desiderio di donarsi e il desiderio di ricevere i doni dai Leoni che risiedono in Via del Donatore, ai quali non mancherà l’appoggio del transito di Proserpina in rotta di collisione con il misterioso pianeta Y. Questo è il motivo per cui i Leoni, nel 2018, vivranno un anno intenso, pieno di cose da fare ma anche di vuoti nelle dispense. La dieta indicata per le vostre migliori performance è sicuramente quella a base di cacciagione e carni selvatiche; nelle nostre campagne cominciano a girare i primi cinghiali e tornano a far capolino le lepri. Non sia mai! A voi compete l’onere e l’onore di preparare e gustare succulenti intingoli a base di selvaggina, se poi avanzate un pezzo di capriolo o di gnu, bè, non esitate ad avvisarci, siamo la prima specie di bachi carnivori.

Il Calendario 2018 del Baco, in regalo con la rivista.

Vergine

Agosto/Settembre

Tranquilli, anche il 2018 trascorrerà senza che abbiate la possibilità di cadere in un segno diverso. In fondo la vostra mania di conservare e il ciclo metodico e ordinato della vita che preferite non vi consente vie di fuga. Non si illudano le native del segno che risiedono in via Bellona, Marte transiterà lontano e Venere non fa ancora capolino nel vostro cielo mattutino. Non temete, dal 16 giugno la Luna sarà in sestile con il Sole natale e ciò vi consentirà di avvicendare brevi periodi in cui sarete la mente a settimane intere in cui fungerete da braccio. Il 2018 sarà l’anno in cui potrete finalmente dare libero sfogo ai vostri hobby, se amate Beethoven e le arie leggere di Debussy, fino a luglio verrete sopraffatti dal rock per poi essere definitivamente atterrati da un malinconico e interminabile jazz: Giove vi è decisamente avverso! Si consiglia una cucina ricca di ostriche, peperoncini, miele… e, per tre mesi consecutivi e lontano dai pasti, quattro spicchi d’aglio al giorno, soprattutto se soffrite di colesterolo alto. Coraggio, dunque, abbondate in tutti i cibi che possono favorire un lieto mutamento dello status originario.

Bilancia

Settembre/Ottobre

il 2018 si aprirà con tanti giorni sì e tante notti no, ma si chiuderà con qualche notte sì e tanti giorni no. Mercurio vi invita a tenervi alla larga dai venditori di fumo, tanto più per chi risiede in Via Speziala, in Val di Sona o a Lugagnano, al confine con Sommacampagna, dove gli aromi non mancano. Selettivi per natura, i nativi del segno non disprezzeranno le dimensioni artistiche e, se sorretti da un buon tema natale, potranno dividere e unire con estrema facilità. Si sa, le bilance non amano l’aria fritta e faranno pesare i propri gusti in tutti i settori ma specialmente in quello alimentare. la dieta per il 2018 deve essere equilibrata e misurata: un po’ di pane, una fettina di salame, poco formaggio, alcol misurato. Insomma, è inutile nascondersi dietro l’ago: vi aspetta un anno difficile.

Scorpione

Ottobre/Novembre

Nel 2018 Giove si rivolgerà a voi con un affascinante sorriso, la fortuna vi accompagnerà nel lavoro, nell’amore, nel denaro e nella salute. Siete al massimo della creatività e tutti ammireranno il vostro fascino. Ecco. Ora tornate con i piedi per terra e preparatevi ad affrontare periodi bui e malesseri diffusi che si accompagneranno al benessere casalingo e a periodi di luce sfolgorante. Nello specifico, in luglio è possibile che soffriate di un caldo anomalo e in dicembre di un freddo particolarmente pungente. Perseverate e il 2018 vi gratificherà se seguirete la nostra dieta a base di radici, carote, patate e altri cibi che provengono dal sottosuolo e che ben si addicono al vostro segno che ama muoversi nell’ombra; nei vostri menu non scordate di inserire le lasagnette con il tartufo!

Sagittario

Novembre/Dicembre

Cari amici del Sagittario, il 2018 sarà per voi un’alternanza di lunghi periodi di lavoro e brevi vacanze, se invece siete in pensione vi alternerete fra una vacanza e un meritato riposo. I giorni trascorreranno lenti e le ore della sera saranno ben diverse dalle ore mattutine, soprattutto se avrete regolato l’orologio del bioritmo su un fuso orario sbagliato. Gli astri favoriranno i vostri viaggi, a condizione che i mezzi che prenderete siano dotati di motore e cinture di sicurezza e che evitiate la nube di Oort e la fascia di Kuiper. Per chi abita in Via dei Cavalieri, Giove invita ad evitare deltaplani, paracaduti e ultraleggeri. La dieta consigliata non può che fondarsi sul consumo regolare di cibi esotici, senza olio di palma ma con cuscus, patate cilene, noci di cocco e cibi indiani a base di zenzero e curry piccante.

Capricorno

Dicembre/Gennaio

Nel 2018 i ritmi fisiologici saranno accettabili anche se alternerete periodi di sonno profondo e periodi di veglia duraturi, se non sarete più loquaci nessuno avvertirà la differenza. Mentre leggete il vostro oroscopo state sicuramente attraversando un periodo di veglia; Saturno vi dice che per certi aspetti, il 2018 potrebbe essere l’anno giusto anche se il lavoro stenta e in amore le cose peggioreranno sensibilmente. Per i Capricorno residenti o anche semplicemente dimoranti in Via Pelacane, un occhio particolare ai propri animali domestici e ai rapporti intessuti con i discendenti di Cangrande della Scala e Castruccio Castracani. I cibi che vi gratificheranno maggiormente potrebbero contenere zuccheri e grassi in eccedenza rispetto alle vostre necessità: moderate la Nutella e siate cauti con la frutta secca.

Acquario

Gennaio/Febbraio

La sete di libertà che vi perseguita non vi abbandonerà nemmeno nei periodi di più intensa attività atmosferica. Ad inizio anno vivrete un periodo di vacche grasse che subito, già verso la fine di febbraio, si muterà in realistiche giornate di magra. Non preoccupatevi, il 2019 è alle porte. I favoriti del segno abitano tutti in Via La Sorgente, dove si abbevereranno ad una fonte di sana e robusta costituzione fisica. La dieta suggerita è, ovviamente, a base di baccalà norvegese di qualità Ragno cucinato alla vicentina, intervallato da pesce baltico e patatine croccanti. Per un breve periodo, vi sarà consentito di assaporare la Renga affumicata di Parona. Non eccedete.

Pesci

Febbraio/Marzo

Nettuno in buon aspetto con la Luna e in trigono con il Cancro, vi porterà l’alternanza di decisioni giuste e prese di posizione sbagliate. La Luna co-significante vi girerà non poco e anche i pianeti maschili non cesseranno il loro impetuoso roteare. L’onda di marea potrebbe essere tanto alta quanto bassa, ma voi navigherete sempre in acque tranquille, soprattutto se abitate a Mancalacqua, nelle vie intitolate ai fiumi (via Po, Via Ticino, via Adige, ecc. ecc.) dove la corrente sarà regolare anche se le rapide non mancheranno. Insomma, cercate di non abboccare ai falsi astrologi e vivete di ciò che passa il convento, che nel vostro caso offre Bigoli con le sardele, Risotto con trota salmonata e Luccio in salmì, e scusate se è poco.

Bachini

Gennaio/Dicembre

Per tutti i Bachini l’anno che si apre sarà un anno di rotonde e di TAV, di marciapiedi e di piste ciclabili, di semafori a tempo e di tempo ai semafori. Tutti matureremo ancora un po’, faremo nuove esperienze, troveremo nuovi lavori, scopriremo nuovi amori e giocheremo, ma solo un po’, alla Lotteria Italia e con i Gratta e Vinci, sperando in cuor nostro, di non vincere mai, perché è questa la nostra vita, la nostra terra e la nostra gente e il cambiamento ci fa sempre paura. Sarà un nuovo anno di vittorie e di sconfitte, di scintillanti successi e di dolorose disfatte, di periodi In e di momenti Aut, ma sarà sempre un anno da invidiare perché anche questo ci verrà regalato, così, gratuitamente, come tutti quelli che seguiranno. Nel 2018 consigliamo a tutti i Bachini di nutrirsi delle foglie dei gelsi, piante del genere Morus (famiglia Moraceae), in particolare di Morus alba (gelso bianco o comune) e Morus nigra (gelso nero). È comunque importante una dieta variata che vi apporti calorie misurate in rapporto all’attività esercitata.

Buon anno a tutti!

About Marco Bertoncelli

Nato a Verona nel lontano settembre del ’59, risiede a Sona dal 1992. Sposato con due figli. Amante della lettura, se si escludono Simenon e Guareschi, preferisce la saggistica ai romanzi. Già arbitro federale, negli anni 80 promuove la costituzione del "Circolo dell’Angelo di San Massimo". A Sona è fra i soci fondatori dell’ Ass. Cav. Romani e ha contribuito alla nascita de “La Zattera”. Autore di testi teatrali e racconti, dal 2011 collabora con il Baco con una nota di gastronomia filosofica.

Related posts