“Cambiare prima di estinguersi!”: un laboratorio per il futuro delle associazioni. Iscrizioni aperte

“Cambiare prima di estinguersi!” è sicuramente un titolo provocatorio, ma sappiamo molto bene quanto sia effettivamente realistico il tema della continuità nel tempo di un’associazione di volontariato.

Il tema di fondo è quello della capacità di creare le condizioni per un progressivo ricambio generazionale nelle associazioni di volontariato.

Il volantino del progetto

Per questo l’Associazione Cav. Romani di Sona, in collaborazione con il Centro Servizi per il volontariato della provincia di Verona, organizza tre incontri gratuiti nei quali incontrare associazioni e realtà immerse in dinamiche di cambiamento, capire insieme ai volontari come gestire al meglio l’accoglienza di giovani volontari in associazione.

Le tre serate saranno ospitate in tre luoghi significativi di cui due sono sedi di associazioni. Luoghi vicini al nostro territorio, localizzati a non più di 10 chilometri di distanza.

In particolare le sedi degli incontri sono Giardino Magenta a Villafranca, Circolo Noi Tomba nell’omonimo quartiere di B.go Roma a Verona ed uno spazio di innovazione e formazione: il 311 Verona.

Non è un percorso formativo ma un vero e proprio laboratorio di esperienze nel quale ciascuno è chiamato a partecipare con le sue idee e il suo vissuto associativo, in un clima informale ed orizzontale.

Le date sono le seguenti: 10 maggio ore 20.30 presso Giardino Magenta in via Magenta a Villafranca Veronese, 17 maggio ore 20.30 presso Circolo Noi Tomba Extra via Fasoli, Verona-Borgo Roma e 31 maggio ore 20.30 presso 311 Verona Lungadige Galtarossa 21, Verona.

Si chiede l’iscrizione a questo percorso inviando una mail a cavromani@libero.it possibilmente entro l’8 maggio con indicazione di Nome, Cognome ed associazione di appartenenza.

Per info è possibile contattare Gianni Martari al cell. 3280716829

Il percorso nasce dal progetto “Volontariamente-per fare la differenza” sostenuto da CSV di Verona, gestito e organizzato da una rete di ODV veronesi.

About Enrico Olioso

Nato a Bussolengo il 16 agosto 1964, risiede dall’età di 5 anni a Sona (i primi 5 anni a Lugagnano). Sposato con due figli. Attivo nel mondo del volontariato fin dall’adolescenza, ha fatto anche esperienza di cooperazione sociale. È presidente dell’associazione Cav. Romani e socio Avis dal 1984. Fa parte della redazione di Sona del Baco da Seta dal 2002. È tra gli ideatori del progetto Associazioni di Sona in rete attivato nel settembre 2014.